EurToday

Autostrada Roma Latina, il no del Municipio riapre la partita. Si aspetta il Campidoglio

Il Campidoglio raccoglie le istanze dei Comitati e del Municipio IX che chiedono sia fatta una nuova Conferenza dei Servizi per l'autostrada Roma Latina e le bretelle. Alunni: "Ormai tutti i comuni interessati sono contrari all'opera"

Rivedere il progetto dell’Autostrada a pedaggio Roma Latina e delle bretelle A12-Tor de’ Cenci  e Cisterna-Valmontone. La richiesta, da tempo perseguita dal Comitato No Corridoio, è stata fatta propria anche dal Consiglio del Municipio IX. E tramite l’Ente di prossimità, nella mattinata di mercoledì 12 ottobre è arrivata nelle mani del Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito.

IL MUNICIPIO IX - “Nonostante l’ostruzionismo delle opposizioni, martedì il Consiglio municipale ha espresso una posizione chiara e definitiva sulla mega opera da 468 milioni di euro di cui non si capisce l’utilità per i cittadini – ha dichiarato il Presidente della Commissione Ambiente Vincenzo Maisano (M5s) – l’opera avrebbe tra l’altro paralizzato i quartieri di Spinaceto e Tor de’ Cenci . Ora – ha aggiunto  Maisano – auspichiamo che la regione prenda atto della volontà unanimemente espressa dall’Ente di prossimità e fermi lo scempio economico ed ambientale che l’opera determinerebbe”.

LA CONFERENZA DEI SERVIZI - Non c’è però soltanto il Municipio IX  ad essere contrario all’Autostrada. “Il motivo per cui chiediamo si avvii una nuova conferenza dei Servizi, è che i Comuni interessati dall’infrastruttura viaria ne hanno preso tutti le distanze. Sono ormai tutti contrari, da Latina a Roma e quindi vogliamo che il Campidoglio ne prenda atto – ha chiarito Gualtiero Alunni, portavoce del Comitato No Corridoio –  di conseguenza con i referenti dei nodi di Roma e di Latina ed il Consigliere municipale Gabriele Capri (M5s) siamo andati in Campidoglio dove ci ha ricevuto Marcello De Vito. A lui abbiamo consegnato la risoluzione del IX Municipio che, proprio ieri, ha recepito la nostra proposta. Ora il Presidente dell’Assemblea Capitolina De Vito dovrebbe contattare la Giunta oppure, in alternativa, portare in aula una mozione con cui si chiede al Ministero dei Trasporti, di attivare una nuova Conferenza dei Servizi”. Il tempo stringe.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento