EurToday

Centrale Acea: i lavori proseguono alacremente

Il cantiere di via Millevoi continua ad essere operativo. Fallito l'incontro con Caudo, il CdQ rispedisce al mittente le proposte di mitigazione. Giovedì il Presidente Santoro dovrà far chiarezza anche sulle autorizzazioni rilasciate dal Municipio

Proseguono i lavori nel cantiere ACEA di via Millevoi. Per ora non ha sortito nessuna conseguenza pratica, la richiesta di sospensione votata all’unanimità dall’Assemblea Capitolina. Gli operai continuano a lavorare alacremente e presto la Centrale, avversata da cittadini e comitati, sarà pronta.

MITIGAZIONE FALLITA  -  Non è andato a buon fine neppure l’incontro che il Comitato di Quartiere Millevoi Ardeatina ha tenuto nel pomeriggio con l’Assessore Caudo , l’Acea Distribuzione ed il Presidente Santoro. “Siamo molto delusi –ci ha spiegato Pietro Coppola, Vicepresidente del CdQ – l’Acea ha proposto una mitigazione che non ci soddisfa affatto. Per rendere meno invasiva la cabina, vogliono alzare degli alberi e  mettere un rivestimento in cortina alla casamatta. Non ci siamo proprio – ha commentato Coppola -  e giovedì torneremo a manifestare”.

L'INTERRAMENTO DEI CAVI - Intanto la vicenda torna in aula consigliare. E questo perché, nonostante la richiesta di sospensiva approvata dall'Assemblea Capitolina, i lavori continuano a ritmi serrati. Ma la Centrale sarà argomento di confronto, in viale Ignazio Silone, anche per un'altra ragione. A dispetto dei documenti approvati in municipio, si è concessa infatti un’autorizzazione ad interrare i cavi su via Millevoi, fino alla Cabina Acea. Un’apparente contraddizione su cui il Movimento Cinque Stelle vuole veder chiaro.

L'INTERROGAZIONE DEL M5S - “Martedì prossimo il Presidente Santoro dovrà rispondere del motivo per cui – scrivono in una nota i Consiglieri Agnello e Mannarà – l’Ufficio Tecnico del IX Municipio ha rilasciato l’autorizzazione ai lavori di interramento dei cavi fino al cantiere della Cabina ACEA di via MIllevoi”. Il M5S chiede inoltre al Minisindaco di conoscere “le tempistiche per effettuare le opportune verifiche richieste con la mozione approvata in Assemblea Capitolina”.  Come si diceva intanto, i lavori proseguono alacremente. E, dopo l'incontro avutosi nel pomeriggio presso l'Assessorato all'Urbanistica, l'ipotesi di una sospensiva si fa sempre più remota.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Fiocco viola e messaggi su schermi: Atac ricorda Sophia, figlia di un dipendente morta dopo una malattia

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento