EurToday

Chiusura via Ardeatina, cittadini isolati per un mese: "Costretti a prendere 3 mezzi per 3 km"

Ad un mese dall'avvio dei lavori per il rifacimento del ponte di Falcognana, parzialmente accolte le richieste di modifica al trasporto pubblico. De Juliis (FdI): "Andavano fatte prima"

Per consentire di rifare il ponte ferroviario di Falcognana la via Ardeatina, all'altezza del km 14,500, sarà chiusa per oltre tre mesi. I lavori sono iniziati l'11 giugno e, come i cittadini avevano annunciato, non sono mancati i disagi. Soprattutto sul fronte del trasporto pubblico.

Una modifica arrivata in ritardo

C'è una buona notizia: dall'11 luglio viene modificato il percorso della navetta circolare 48. "Per un mese esatto il suo tragitto si è sviluppato tra il quartiere di Falcognana e la scuola Formato". Una scelta poco lungimirante perchè, con la scuola chiusa, l'obiettivo doveva essere quello di consentire il raggiungimento di altri servizi.  Come quelli erogati dall'ufficio postale situato all'altezza del Divino Amore. L'istanza, avanzata dai cittadini anche in occasione di un'apposita commissione municipale, è finalmente stata accolta.

Un mese di disagi

"La verità è che siamo stati tagliati fuori dal mondo – si lamenta Igor Ragusa, vicepresidente del CdQ di Falcognana – per arrivare alla Asl, alla posta, al supermercato o al lavoro, per un mese abbiamo dovuto accettare di prendere tre mezzi pubblici per coprire appena tre chilometri". Ora parte del problema è stato risolto, portando il capolinea della navetta fino al Santuario mariano. In futuro potrebbe arrivare anche a Largo Montanari, dove sono presenti diversi supermercati ed esercizi commerciali.  Nel frattempo però, c'è un'altra richiesta che arriva nel territorio. Tra la rotatoria di Falcognana e quella di Porta Medaglia è stato chiesto di utilizzare il capolinea del 702 per inserire una fermata dello 044.

Una tardiva programmazione

Il ritorno alla normalità è previsto per la fine di settembre. Si tratta di gestire quindi questa fase, cercando di ascoltare le istanze che arrivano dai cittadini. Dopotutto il timore di restare isolati a causa dei lavori sull'Ardeatina era stata ampiamente annunciata da residenti e comitati. Ad esempio in occasione dei cortei organizzati ad inizio giugno. E più di recente, esattamente il 15 giugno, durante un'apposita commissione mobilità organizzata dal Municipio IX. "Questi interventi andavano programmati prima di far partire i lavori – si lamenta il Consigliere De Juliis – il ritardo con cui sono entrati in vigore dimostra, una volta di più che incompentenza e approssimazione la fanno da padrona".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento