Eur Today

Filobus: sarà tutto pronto entro la fine del 2015

Illuminazione pubblica, rotatoria di Tor Pagnotta, e sottopasso. I lavori legati al filobus procedono speditamente e saranno ultimati entro dicembre 2015. Novità anche sulla rotatoria di Castel di Leva

Tante buone notizie, in merito al completamento d’una delle opere più attese nel quadrante: il corridoio della mobilità sulla Laurentina. Sottopasso e rotatoria di Tor Pagnotta, sembrano infatti procedere a ritmi serrati. Ma ci sono delle novità anche sugli altri cantieri collegati al filobus.

CRONOPROGRAMMA LAVORI - “Dopo l'apertura del corridoio ai mezzi pubblici, nel tratto da via dell'Umanesimo a via Celine, avanzano speditamente i cantieri per la realizzazione del Ponte e della rotatoria Laurentina–Tor Pagnotta. La buona notizia – fa sapere in una nota il Presidente Santoro – riguarda l'ultimazione del sottopasso e della rotatoria su via Laurentina, opere che saranno consegnate con novanta giorni di anticipo rispetto alla data dell’ultimo cronoprogramma che ne aveva fissato la scadenza a marzo 2016”. Sul cronoprogramma, il Presidente del Municipio tiene a sottolineare che “Tutti i lavori saranno dunque consegnati entro dicembre 2015 e il corridoio della mobilità – al centro delle ben note vicende giudiziarie che hanno coinvolto l'ex Ad di Eur spa – sarà finalmente completato”. Per la seconda volta nel giro d’un paio di mesi, il Minsindaco è poi tornato sulla questione trasparenza.

LA TRASPARENZA - In un post pubblicato sulla pagina facebook del Comitato di Quartiere Fonte Laurentina, Santoro aveva informato i residenti che avrebbe reso pubblico il cronoprogramma dei lavori. A due mesi di distanza dalla prima comunicazione, Santoro fa sapere che “pubblicheremo in una sezione ad hoc del sito istituzionale i verbali delle riunioni di verifica dell'avanzamento dei lavori  che si tengono in municipio alla presenza dei dipartimenti capitolini e delle società costruttrici. Pubblicando i verbali delle riunioni vogliamo che ciascun cittadino, la stampa, gli stessi Enti pubblici, possano verificare direttamente l'avanzamento dei lavori, responsabilizzando al contempo gli uffici e le società ad una gestione sempre più trasparente della res pubblica - ha osservato il Presidente Santoro, che poi si è tolto qualche sassolino dalla scarpa – Finisce così definitivamente l'epoca delle pastette negli appalti pubblici che, anche in questo municipio, hanno ritardato all'infinito molte grandi opere e, per primo, il corridoio della mobilità”.

L'ILLUMINAZIONE  - Anche l’Assessore ai Lavori Pubblici è intervenuto sui cantieri presenti nel quadrante. “Confermiamo la scadenza del prossimo febbraio per il completamento dell'illuminazione pubblica su via Laurentina dove saranno apposti 8 nuovi punti luce nel tratto del corridoio già in uso” fa sapere attraverso una nota Maurizio Parisi. “Termineranno invece a settembre i lavori per l'illuminazione della strada nel comprensorio Tor Pagnotta 2. A fine anno, poi, Parsitalia ha garantito l'ultimazione del sottopasso e della rotatoria su via Laurentina, come detto con novanta giorni di anticipo”.

IL CAVALCAVIA E LA ROTATORIA - Ci sono importanti novità anche in merito all'opera madre, che è legata al completamento del filobus: il cavalcavia sul Raccordo. A tal riguardo, l'Assessore Parisi fa sapere che  “sempre a fine anno, il Consorzio Tor Pagnotta 2 garantisce l'ultimazione del Ponte sul raccordo” E sempre per restare sulle opere che il Consorzio deve realizzare, l'Assessore municipale fa sapere che è stato “annunciato per febbraio prossimo il completamento delle procedure per l'avvio dei lavori di realizzazione della rotatoria a Castel di Leva. Dobbiamo invece definire alcune piccole criticità che riguardano il cantiere della rampa di accesso al raccordo, ma resta confermata la data di consegna dei lavori al 31 dicembre. Infine, come chiarito da Roma Metropolitane, non ci sono criticità sull'elettrificazione della linea che sarà realizzata al termine delle opere civili”.