EurToday

Ritrovamenti a Cecchignola, parola al Consorzio: "Per noi non è una sorpresa"

Il Consorzio Cecchignola Ovest commenta il ritrovamento di reperti archeologici a ridosso di via Cecchignola: "Non sono una scoperta accidentale, ma il frutto di un lavoro in collaborazione con la Soprintendenza"

Nessuna nuova scoperta nel quadrante di Cecchignola interessato dalla nuova urbanizzazione. Come già avvenuto nel caso del ritrovamento dell'antica via Ardeatina, se sorpresa c'è stata, la si deve ascrivere soltanto ai cittadini. Non agli addetti ai lavori che, tramite il Consorzio di costruttori Cecchignola Ovest, tende invece a ribadire d'essere "perfettamente a conoscenza di ciò che si trova sotto il suolo".

NESSUNA SCOPERTA ACCIDENTALE - Il Consorzio, attraverso una nota, tiene a " Ribadire la totale disponibilità e apertura ad un ulteriore sopralluogo, anche delle Autorità competenti, sulla zona interessata dai ritrovamenti. Ma teniamo a precisare che tali reperti non sono frutto di una scoperta accidentale, occorsa durante lo svolgimento dei lavori - viene sottolineato - al contrario sono il  risultato di una lunga e consapevole disamina del territorio, che dura da anni (prima di avviare qualsiasi intervento) e che sta tuttora procedendo in stretto e continuo contatto con la Soprintendenza dei Beni Culturali". 

LE OPERE ATTESE ED IL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO - "Grazie a questi studi – proseguono i referenti del Consorzio – eravamo e siamo perfettamente a conoscenza di ciò che si trova sotto il suolo del comprensorio ed è opportuno chiarire che ogni operazione è stata attentamente sottoposta, valutata e rivista con il preciso scopo di non interferire con questo patrimonio storico, ma con la ferma intenzione di portare a termine i lavori di realizzazione che i cittadini chiedono da anni". In tema di opere pubbliche, il Consorzio fa quindi riferimento "soprattutto alla revisione e alla modernizzazione del sistema viario e agli attesi servizi pubblici" tra cui si annoverano scuole, parchi ed anche una parrocchia.  "Nell’insieme delle misure prese in esame per tutelare l’eredità archeologica presente sul posto, rientra anche il progetto di valorizzazione del tratto di Ardeatina Antica, portato alla luce nel marzo del 2015".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento