EurToday

Tor de' Cenci: rifatte le strisce pedonali restano tutte le barriere architettoniche

In via Rotellini sono state apportate sensibili modifiche alla viabilità, con l'introduzione di uno square centrale, di parapedonali e di strisce colorate. Diventa più sicuro l'attraversamento che resta problematico per le persone con disabilità

Migliora la viabilità a Tor de' Cenci. Una delle strade principali del quartiere, ha infatti subito delle trasformazioni che ne disciplinano meglio il traffico. Ha fatto la sua apparizione uno square centrale, che ora impedirà alle automobili di fare inversioni ad "U". E sono state ridisegnate ed evidenziate di rosso, delle strisce pedonali. Migliora dunque anche l'attraversamento. Purtroppo non per tutti.

LA DIMENTICANZA - "In un punto decisamente critico e pericoloso – osserva Marco Cacciotti, fondatore de l'Altra Destra – hanno dimenticato di realizzare le rampe sui marciapiedi in ambo i lati della strada". Sia sul lato dell'I.C. Santi Savarino che su quello del mercato, il travertino non ha subito alcuna limatura. Ed essendo rimasto come prima, continua ad essere off limits per le persone con disabilità. "Eppure - spiega Cacciotti - quando si realizza un attraversamento pedonale è un obbligo l'abbattimento delle barriere architettoniche e non certo una facoltà".

IL PARADOSSO - A questo punto è evidente la mancanza di controlli sulla corretta esecuzione dei lavori. E' stata tanta la superficialità, a partire dagli assessori preposti – sottolinea Cacciotti  – che messaggio sta dando l'istituzione? Recentemente il Consiglio ha discusso la proposta di sistemare in un parco dei giochi per bambini con disabilità. Peccato che poi l'amministrazione dimentichi gli interventi ordinari e obbligatori come questo.  Ora è necessario che la giunta municipale si attivi prontamente, per verificare questa situazione con l'impresa appaltatrice affinché venga eseguito un intervento che è doveroso".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento