EurToday

Eur: noti come parcheggiatori abusivi, sgomberati da una baracca abusiva

La baracca, di circa 40 metri quadri, ospitava un nucleo familiare composto da padre, figlia, genero e nipote, una ragazza diciottenne. In passato sono stati fermati come parcheggiatori abusivi

sgombero-baraccheUn'intera famiglia si era costruita la "seconda casa" nelle vicinanze di piazza Eugenio Montale all'Eur, su un'area verde pubblica. Il nucleo edilizia e tutela ambiente del XII Gruppo della Polizia Municipale lo aveva scoperto qualche tempo fa.

Questa mattina, emessa l'ordinanza di demolizione, i vigili urbani hanno proceduto prima allo sgombero delle persone e successivamente dato il via alla rimozione dell'abuso. La baracca, di circa 40 metri quadri, ospitava un nucleo familiare composto da padre, figlia, genero e nipote, una ragazza diciottenne.

I quattro, che risultano residenti in un'altra zona della città, sono già noti agli agenti diretti dal comandante Rolando Marinelli come parcheggiatori abusivi. All'operazione ha partecipato anche il personale del Gruppo Sicurezza Sociale ed Urbana.

Tutto il materiale di risulta e le masserizie, peraltro di scarsissimo valore, sono state trasportate dall'Ama alla discarica di Malagrotta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento