EurToday

Laurentina: sul GRA BIS indetta un’assemblea pubblica

Il Presidente del Consiglio Municipale sta invitando i cittadini a partecipare ad un incontro pubblico durante il quale illustrare il progetto del GRA BIS

Si torna a parlare di sviluppi infrastrutturali, con particolare attenzione per il tema della mobilità. Dopo la partecipata esperienza cittadina del corteo che, sabato scorso, si è articolato per le vie di Tor de’Cenci, Spinaceto e Villaggio Azzurro, coinvolgendo un migliaio di persone, è tornato in auge il tema dei trasporti.

L'ASSEMBLEA PUBBLICA. In particolare, alle proteste per la realizzazione del corridoio Tor De’ Cenci – A12, cui hanno aderito cittadini provenienti anche da altri quartieri, da Casal Brunori al Torrino , da Decima a Cinecittà e Capannelle, sta facendo da contraltare il tentativo del Municipio XII di scendere sul piano del confronto aperto, completamente mancato nel caso della Bretella.
In questi giorni, sta circolando via internet l’invito, inoltrato dal Presidente del Consiglio Municipale Marco Cacciotti “a partecipare all'assemblea pubblica  nel corso della quale sarà presentato e illustrato dai tecnici dell'ANAS il progetto preliminare dell'autostrada A12 (Roma Civitavecchia) - A1 (Milano Napoli).  Si tratta in particolare del progetto definito "Gra Bis" ,anche se si tratta di una vera e propria autostrada – spiega Cacciotti - sul quale è stato effettuato uno studio da parte dell'ANAS con delle ipotesi di tracciato”.

L'IMPATTO DEL GRA BIS. "In occasione  dell'assemblea – riprende a scrivere il Presidente del Consiglio Municipale -  saranno descritti tutti gli aspetti dei tracciati. Voglio sottolineare da subito che questo progetto è in una fase preliminare che interessa una vasta area del Municipio XII oltre ad altri Municipi della città”. Dell'impatto di questo nuovo progetto viario, che ancora una volta chiama in causa l'intermodalità senza però prevedere la realizzazione di alcuna struttura ferroviaria, abbiamo già scritto. La notizia, in questa sede, è data dall'apertura registrata da parte del Municipio XII.

IL PRIMO DI SUCCESSIVI INCONTRI. “Abbiamo voluto promuovere questo incontro – che si terrà in Sala Consiliare il 18 ottobre alle ore 17 - a cui ne seguiranno altri, con l'obiettivo di avviare una processo di informazione e allo stesso tempo di partecipazione dei cittadini al fine di raccogliere osservazioni, critiche, proposte. Per questo è necessario in primo luogo conoscere la progettazione realizzata e ascoltare il territorio e la cittadinanza”.
Un’apertura importante, che questa volta arriva con una tempistica ragionevole, dal momento che il progetto, sul quale si è conclusa la preconferenza dei servizi, è fermo alla fase preliminare.

IL CONFRONTO CON I RESIDENTI. Per quanto riguarda la Bretella, al contrario, l’interessamento del Municipio, la cui proposta di un eventuale interramento fece saltare dalla sedia residenti ed ambientalisti, si ebbe in una fase decisamente più avanzata di progettazione, durante la quale, il confronto con la cittadinanza, ebbe più il sapore dell’imposizione che della reale proposta. Giovedì prossimo, stante una fase di progettazione ancora preliminare, le cose potrebbero andare diversamente. A condizione che vi sia, realmente questa volta, la volontà di ascoltare i residenti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento