EurToday

EUR: comincia la manutenzione delle ciclabili

Dall'Eur a Tor di Valle, passando per via del Cappellaccio e via Ostiense, l'AMA Decoro e la Multiservizi stanno ripulendo le piste ciclabili

Sono continue le segnalazioni che, le varie associazioni ciclistiche di Roma, raccolgono sul territorio.

LE CICLABILI E LA MANUTENZIONE. Leggerle è sempre molto istruttivo, ma volendo sintetizzarle, ci sono tre ordini di problemi che più frequentemente ricorrono.La presenza di insediamenti abusivi che ingenerano un senso di inscicurezza sociale tra i ciclisti, è tra le denunce più ricorrenti; non mancano mai le segnalazioni di automobili che percorrono o  parcheggiano nei percorsi riservati alle biciclette. Ma la parte da leone, la fanno le segnalazioni sulle precarie condizioni del manto stradale, causate dalla presenza di oggetti ingombranti, come rami o massi, talvolta di buche o piante infestanti.


BONIFICHE IN CORSO. In queste ore, rispondendo ad una segnalazione dell' on.le Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale, l'AMA, la polizia locale e la Multiservizi, in accordo con l'Assessore Marco Visconti, stanno procedendo alla manutenzione di ampie porzioni ciclabili, nel territorio del Municipio XII.
Da Tor di Valle a http://eur.romatoday.it/bonifica-via-del-cappellaccio-viadotto-magliana.htmlCappellaccio, sono infatti in corso, proprio in questi giorni, lavori  di bonifica che stanno impegnando diverse operatori. E come si legge in un comunicato diffuso dall'Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde Urbano, "la bonifica dell'insediamento che si trova sotto la pista ciclabile di Via del Cappellaccio, per capirci, sulla sponda-spalletta del Tevere, è allo studio,  in quanto denota difficoltà tecniche  ed  economiche di intervento - spiegano sulla pagine di Roma Capitale - oltre alla competenza, che dovrebbe riguardare l'A.R.D.I.S. (Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo) e il Dipartimento delle Politiche della Sicurezza".


INSEDIAMENTI ABUSIVI. E mentre si procede a ripulire le piste ciclabili, proprio in queste ore viene segnalata da alcuni cittadini, all'altezza del km 8,5 della via del Mare, in un'area verde recentemente colpita da un'incendio, la realizzazione di un insediamento abusivo. SI tratterebbe di una decina di abitazioni, che in questo momento si sviluppano per circa 200 metri in direzione Ostia, e  di cui il Presidente della Commissione Sicurezza, da alcuni giorni, sta segnalando la presenza.
"Invio a distanza di pochi giorni una nuova segnalazione - si legge in una missiva inoltrata dall'on.le Fabrizio Santori a Mario De Sclavis, dirigente del XII gruppo di Polizia ed Antonio  Di Maggio, VIce Comandante del corpo di Polizia di Roma Capitale - relativa all’insediamento sulla via del mare. Ribadisco la pericolosità del comportamento degli occupanti abusivi anche in termini di sicurezza stradale". Vedremo, nei prossimi giorni, se verranno presi degli interventi, o se ci saranno ulteriori sollecitazioni. Nel frattempo, prosegue la messa in sicurezza delle piste esistenti. In attesa del completamento di quelle previste nel piano quadro della ciclabilità. E di quelle che, in corso d'opera, potrebbero aggiungersi.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Spunta uno scheletro durante gli scavi: l'ipotesi della Soprintendenza per la "mummia" di Piramide

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento