EurToday

Cimitero Laurentino: per l’ampliamento chiesto il parere di Roma Natura

Il Municipio IX, a differenza del Campidoglio, prima di esprimersi sull'allargamento del cimitero, chiede di convocare una Conferenza dei Servizi. Maisano (M5s): "Vogliamo parteciparvi e vogliamo che sui propri terreni si esprima anche Roma Natura"

Sul potenziamento del Cimitero Laurentino è stato chiesto un approfondimento. A pochi giorni dal documento votato all’unanimità in Aula Giulio Cesare, il Municipio IX è tornato sul tema. Meglio, è ritornato sulla questione, già affrontata durante gli scorsi mesi.

LA VICENDA - “A gennaio il Capogruppo di Forza Italia Piero Cucunato aveva presentato una mozione, per chiedere l’allargamento del cimitero – ricorda Vincenzo Maisano, presidente della commissione Ambiente – all’epoca gli chiedemmo di ritirarla, perché valeva la pena studiare meglio quella proposta, portandola in commissione. Così l'abbiamo analizzata per bene, abbiamo acquisito ulteriori informazioni e giovedì 11 maggio abbiamo  votato in Consiglio municipale la risoluzione che ne è derivata”.

APPROCCI DIFFERENTI- La decisione dell'Ente di prossimità si discosta da quanto recentemente approvato in Campidoglio. “Vorrei sottolineare la scorrettezza istituzionale dell’opposizione capitolina che porta in aula Giulio Cesare un documento fuorisacco. Era un tema che stava seguendo il Municipio” sottolinea Maisano “e con questo comportamento hanno dato l'idea di volersene prendere i meriti”. Il documento però,  una volta emendato, è stato votato all’unanimità. Quindi anche dal gruppo del M5s comunale. Fatta questa precisazione, la differenza tra i due testi è evidente. Nella mozione capitolina si chiedono degli interventi per potenziare, da subito, la struttura. E non si approfondisce la questione dell’ampliamento, di cui si chiede primariamente (su richiesta del M5s comunale) di “verificarne prima la possibilità”. E questo, in effetti, apre le porte ai soggetti che dovrebbero effettuare questa verifica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA CONFERENZA DEI SERVIZI - “Noi chiediamo che sia convocata una Conferenza dei servizi, alla quale vorremmo essere invitati – spiega il presidente della Commissione municipale Ambiente – e chiediamo che vi partecipi anche Roma Natura. Questo perché, per allargare il Cimitero, occorre inglobare dei terreni che si trovano sul lato di via Laurentina. In quel caso la proprietà è di AMA, del Comune e di un privato. E poi ci sono i terreni retrostanti  che ricadono sotto il regime vincolistico di Romanatura. Dunque, per quell'area, deve essere quest’Ente ad autorizzarne l’ampliamento”. A Romanatura ed al suo neo presidente Carlo Gubiotti, l’onere di esprimersi su quest’allargamento. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi casi, sono 11 in totale nel Lazio. I dati Asl del 27 maggio

Torna su
RomaToday è in caricamento