EurToday

Laurentino Acqua Acetosa: con l'ampliamento del parco ci guadagna tutta Roma

La proposta di estendere l'area verde da 150 a 250 ettari ha ottenuto il via libera dalla Giunta Zingaretti. Sarà ora discussa in Commissione ambiente. L'Associazione La Scintilla: "Prima di giudicare aspettiamo di vedere la documentazione"

La possibilità che la riserva raddoppi si fa concreta. La Giunta Zingaretti ha dato il via libera alla delibera che ora potrà essere approfondita dalla Commissione Ambiente. Il polmone verde del Laurentino, potrebbe così passare dagli attuali 150 ai futuri 250 ettari. Una superficie enorme che pone delle sfide importanti anche sul piano della sua futura gestione.

L'ITER AMMINISTRATIVO - L’unanime approvazione del nuovo piano di Assetto, da parte della Giunta, rappresenta “un passo in avanti importante” ha commentato Pierluigi Albini, presidente dell’Associazione La Scintilla, da tempo impegnata insieme ad altre realtà del territorio, come il Consiglio di Quartiere, per l’allargamento della riserva. “Prima di dare un giudizio conclusivo, si tratta di esaminare bene la corposa documentazione, le soluzioni inserite all'interno del Piano, le Norme tecniche di attuazione e le Schede progetto, perciò – si legge nel prudente comunicato diramato da Albini –  è opportuno riservarsi un giudizio finale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UN PATRIMONIO CITTADINO - Come in passato ha ricordato il portavoce de La Scintilla, l’allargamento del perimetro porterebbe alla creazione di un enorme polmone verde. Una sorta di “cerniera in un sistema che dalla vasta Tenuta presidenziale di Castelporziano si sviluppa attraverso il costituendo Parco di Decima Malafede, l'auspicato Parco della Cecchignola, il già esistente Parco dell'Appia antica. Un sistema che non interessa solo chi abita nel quadrante sud di Roma – ha ricordato Albini - ma l'intera città e la Città metropolitana”. Un motivo che spinge a guardare con attenzione le decisioni che saranno prese dalla Regione. Sia in termini di ampliamento che, cosa non meno importante, sul piano della  gestione d'una patrimonio ambientale tanto significativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 19 nuovi contagiati: sono 3826 gli attuali positivi nel Lazio

  • Coronavirus, 20 nuovi contagi tra Roma e provincia: 3786 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento