EurToday

Laurentino: il centro Elsa Morante riapre in cancelli, ma torna a disposizione solo il giardino

Il M5s conferma la riapertura del centro culturale

L'inagibilità del centro culturale resta. Eppure per la fine del mese, all'Elsa Morante saranno organizzati quattro eventi. Com'è possibile? Il paradosso è facilmente spiegabile. "Le iniziative – chiarisce Massimo Di Gregorio, capogruppo pentastellato in Municipio IX – si svolgeranno all'aperto".

L'annuncio e poi il silenzio

Ad inizio agosto, il M5s del Municipio IX, aveva pubblicato un post in cui si annunciavano "Quattro eventi culturali a settembre". La scritta, campeggiava sopra l'immagine del "Centropolifunzionale Elsa Morante". Da allora però, non sono più trapelate informazioni relative a quest'iniziativa. I residenti ed il Consiglio di Quartiere hanno provato a mantenere accesi i riflettori sull'impianto, tornando a chiedere di metterlo a servizio del territorio. Da parte dell'amministrazione municipale invece, si è osservato un mese di silenzio. 

Forza Italia accusa la maggioranza

"Il M5s  continua a fare falsa propaganda sulla cultura, come su altri temi, con dichiarazioni sui social media  e sulle pagine istituzionali – dichiara  il capogruppo di Forza Italia Piero Cucunato  - lo fa pubblicizzando eventi  ed iniziative che non sono mai stati fatte, nè ad oggi sono state previste. Il centro Elsa Morante – fa presente Cucunato – è  infatti ancora chiuso  per inagibilità". In relazione ai quattro citati appuntamenti, il capogruppo di Forza Italia sottolinea che "gli uffici competenti non ne sanno nulla".

L'intenzione di rilanciare i centri culturali

Il 6 agosto, in effetti, sulla pagina facebook del M5s erano stati annunciati gli "eventi-spettacolo". Un' "occasione di festa ed incontro per i cittadini del Municipio" che, nelle intenzioni degli organizzatori "saranno anche l’occasione per poter scambiare idee ed opinioni sui vari progetti che vorremmo realizzare". D'altra parte, i pentastellati dichiarano nel post che riusciranno ad attuare le loro linee programmatiche, laddove fanno riferimento al fatto di "rendere fruibili i centri polifunzionali del municipio attraverso la promozione di attività culturali o artistiche" in modo che i cittadini abbiano "spazi  di aggregazione e integrazione in cui possano vivere, convivere e crescere  con il territorio e con gli altri". In che modo non è ancora chiaro. Ma gli appuntamenti sono confermati.

Impegno confermato

"Ci stiamo lavorando in queste ore – spiega il Capogruppo municipale Pentastellato – c'è stato uno slittamento perchè abbiamo deciso di organizzare tutto all'aperto e le cattive condizioni metereologiche, questo mese non ci hanno aiutato. E' comunque tutto confermato ed entro la fine di settembre si svolgeranno queste iniziative di cui, a stretto giro, comunicheremo il calendario".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento