EurToday

Corridoio della mobilità, il filobus penalizza le periferie. Ecco cosa chiedono i cittadini

Il Municipio IX analizza le modifiche che, dopo l'entrata in funzione del filobus, hanno interessato le altre linee. Gagliardi (PD): "Il Dipartimento ha recepito le indicazioni dei cittadini. Ora ci aspettiamo dei cambiamenti"

L' 8 luglio è entato in funzione il corridoio della mobilità Eur-Tor Pagnotta. Da allora i mezzi delle Breda Menarini hanno cominciato a viaggiare sulla corsia di via Laurentina che è stata loro riservata. Una buona notizia per molti dei residenti che abitano lungo il tracciato.

I problemi per i quartieri più periferici

Il nuovo ed atteso servizio, se valutato con lo sguardo dei residenti che abitano i quadranti più periferici, pone però una serie di problemi. Chi vive nelle cosiddette "Cinque Colline" di via Laurentina, ma anche chi abita sulla via Ardeatina, rimpiange la linea 044. E' stata sostituita con la linea tpl 074 (da non confondere con il filobus 74). Ed il risultato, per dirla con le parole dell'ex autista Atac Micaela Quintavalle, "l'Ardeatina è stata danneggiata". 

Penalizzati i collegamenti tra quartieri

Non ci sono soltanto i quartieri all'esterno del Raccordo Anulare a lamentarsi. Le proteste, ma anche le proposte di molti residenti, sono state ascoltate nel corso di una commissione Mobilità che si è svolta in Municipio IX. "Abbiamo raccolto le varie critiche ma anche le soluzioni che sono arrivate dal territorio e le abbiamo sottoposte all'attenzione del Dipartimento e di Roma Servizi per la Mobilità – spiega il consigliere democratico Manuel Gagliardi – il punto è che per garantire l'entrata in funzione del filobus sono stati tagliati chilometri di corse importanti".

I problemi segnalati 

I residenti nostalgici dello 044 lamentano il fatto di dover oggi prendere tre mezzi per raggiungere l'Ospedale Sant'Eugenio, contro i due che utilizzavano in passato. Anche dal popoloso Laurentino Fonte Ostiense si fatica ad arrivare al pronto soccorso dell'Eur. "Il CdQ ha lamentato il taglio drastico delle corse verso la Ferratella, dove ci sono anche le cliniche e le scuole – ha ricordato Gagliardi – ed hanno proposto delle modifiche alla linea 723, in modo da ovviare a questo problema. Anche gli abitanti di Vallerano si sono lamentati del servizio offerto dallo 071".

Prevista una nuova razionalizzazione

Le proposte arrivate sono comunque state recepite. "Il Dipartimento Mobilità ha tenuto a precisare che questa riorganizzazione ha un carattere temporaneo. Pertanto – ha speigato il consigliere Gagliardi – ha recepito le richieste dei residenti e ne terrà conto per una sistemazione delle corse". Novità, verosimilmente, sono attese per settembre.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Spunta uno scheletro durante gli scavi: l'ipotesi della Soprintendenza per la "mummia" di Piramide

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento