EurToday

A Roma entra in funzione il filobus sulla Laurentina. Raggi: "È una piccola rivoluzione"

Il corridoio della mobilità è stato inaugurato. Per la Giunta Raggi è un'infrastruttura chiave per il trasporto pubblico del quadrante. Restano le criticità sottolineate dai cittadini

Fumata bianca. Dal piazzale antistante il capolinea della metro B, alle 5.30 di lunedì 8 luglio, è partita la prima corsa in direzione di Fonte Laurentina. Dieci anni dopo l'apertura dei cantieri, il corriodoio della mobilità è stato finalmente completato ed aperto al pubblico.

La piccola rivoluzione

All'inaugurazione, salutata dalle note della banda della Polizia locale, si sono presentati un centinaio di cittadini. Con loro anche la Sindaca, l'assessora Meleo, il presidente del Municipio IX. "Quando siamo arrivati abbiamo trovato questi mezzi, pagati circa 20 milioni, fermi in un deposito che si stavano ammalorando. Così li abbiamo rimessi in funzione ed utilizzati per il trasporto pubblico sulla via Nomentana – ha dichiarato al Sindaca, nella conferenza stampa organizzata a Tor Pagnotta, proprio nel deposito dove per anni erano rimasti i filobus della Breda Menarini – ora saranno utili anche per questo corridoio che consentireà al mezzo pubblico di diventare veramente efficiente ed alternativo rispetto all'utilizzo del mezzo privato". Dopo dieci anni quindi si chiude un cerchio. Ed è , per usare le parole della sindaca, "una piccola rivoluzione".

VIDEO - A bordo del nuovo filobus

Le linee che passano nel corridoio

Il corridoio, 5 chilometri e mezzo realizzati in gran parte in sede protetta, viene attraversato da tre linee, la 72 (ex 722), la 73 (ex 707) e la 74. Di queste solo l'ultima, collegando la metro B con Fonte Laurentina, viaggia in modalità elettrica. Le altre, almeno in questa fase iniziale, ricorrono infatti all'uso del metano. L'entrata in funzione dei filobus, comporta anche una riorganizzazione del trasporto pubblico, articolata in cinque fasi. 

Ecco come cambia il trasporto pubblico nel quadrante

Un'opera che snellisce il traffico

"Quest'opera risponde alle esigenze di snellimento del traffico e quindi di  rilancio del trasporto pubblico locale – ha ricordato durante la conferenza stampa Linda Meleo, l'assessora alla mobilità di Roma Capitale –  io sono molto soddisfatta perchè non era un fatto banale e scontato portare a termine il corridoio che, in questo quadrante, serviva". Il suo arrivo, come anticipato, modifica la rete di trasporto pubblico locale. "Faremo un primo periodo di assestamento e di verifica – ha annunciato il presidente del Municipio IX Dario D'Innocenti - Sono state fatte diverse commissioni mobilità e continueremo a farle per arrivare tra qualche mese ad un sistema il più efficace possibile per i nostri cittadini". Cittadini che sono stati anche ringraziati dalla Sindaca per la pazienza avuta in questi anni. Eppure, proprio dal territorio, sono state rimarcate le criticità insite in quest'operazione.

Le critiche

"La riorganizzazione delle linee non ci favorisce, ma ci distrugge perchè non rende possibile a noi del Laurentino arrivare nelle scuole della Ferratella ed all'ospedale Sant'Eugenio – fa notare Maurizio Filipponi del Consiglio di Quartiere Laurentino Fonte Ostiense – inoltre sono stati impiegati 10 anni per fare cinque chilometri e mezzo e ci sembra, già questo, incredibile". Sull'utilità dell'opera si è espresso in maniera critica anche il presidente della commissione mobilità del Municipio IX, l'ex grillino Paolo Mancuso.  "Questo corridoio è un pannicello caldo: quando hanno edificato il quartiere di Fonte Laurentina, grande come una città di medie dimensioni, avrebbero dovuto fare  la metropolitana. Oggi invece si continua ad investire sul centro, con la metro C, quando servirebbe al contrario portare la metro B in periferia". Un'opzione di cui, al momento, non si discute.

VIDEO - Le critiche dei cittadini

Un intervento migliorabile

Sono arrivati invece i filobus. Ed è comunque un motivo di soddisfazione . "E' un evento che aspettava tutto il quadrante sud da dieci anni" ricorda il blogger Carlo Andrea Tortorelli che conferma la necessità di procedere con alcuni accorgimenti. A partire dal capolinea di Fonte Laurentina, dove c'è da affrontare il problema dello scambio con le linee che arrivano dalle periferie e che rischiano di sovraccaricare il filobus in partenza.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento