EurToday

Fonte Laurentina: i residenti vorrebbero una diversa fruizione del parco Pontecorvo

L’assegnazione del parco ad un gestore privato, ne ha migliorato la fruizione. Ma c’è ancora qualche disagio cui porre rimedio

Il Parco di Pontecorvo, rappresenta il polmone verde di Fonte Laurentina. E’ naturale, di conseguenza, che i residenti del quartiere tengano molto a questa area, dove sono presenti impianti sportivi, una pista di pattinaggio e un’area giochi per bambini.

La recente assegnazione, avvenuta sotto la Giunta Calzetta, sembrava pertanto muoversi in direzione di una maggiore cura nella gestione del parco, la cui manutenzione veniva affidata ad una società sportiva del quadrante. Qualche problema, però, nonostante  evidenti miglioramenti, continua a presentarsi. Recentemente una mamma segnalava, ad esempio, come l’accesso al parco giochi necessitasse d’un passeggino 4x4, a causa dell’assenza di un sentiero ad hoc. E d’altra parte, lo sfalcio dell’erba, continua ad essere uno dei tasti dolenti. Il CdQ, da quanto ci risulta, ha chiesto di farla.

Altro tema, che forse merita un ulteriore approfondimento, è relativo all’orario di utilizzo, e dunque di apertura e di chiusura dell’area. Anche su questo aspetto, il confronto tra il Comitato di Quartiere presieduto da Alessandro Recine e il concessionario dell’area, è aperto. In particolare, poi, sembrerebbe che informazioni al riguardo siano state chieste anche alle istituzioni preposte. Il dialogo e l’intenzione di migliorare l’utilizzo del parco di Pontecorvo, ad ogni modo, pare esservi, in tutti gli attori coinvolti nella vicenda. La speranza, è che la disponibilità ed il confronto, possano contribuire ad incrementare la fruizione dell’area, comunque più godibile rispetto a nostri precedenti sopralluoghi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Metro di Roma, dopo un anno di annunci i 425 milioni del governo diventano realtà. Toninelli firma la convenzione

  • Attualità

    Castelnuovo di Porto, chiude il secondo Cara più grande d'Italia: spostati 305 migranti, incognita per altri 145

  • Attualità

    Rifiuti, bagno di realtà di Ama: i numeri della differenziata per il 2020 si abbassano

  • Politica

    Matteo Salvini in via Tiburtina: "L'ex Penicillina ancora libera, pulita e non occupata"

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Neve a Roma giovedì 24 gennaio, cosa c'è di vero nella previsione?

  • Lunedì sciopero nazionale dei trasporti: a Roma regolari i mezzi Atac e Roma Tpl. A rischio corse Cotral

  • Metro A: interrotta tratta Termini-Battistini, attivi i bus sostitutivi

  • Neve a Roma, la Protezione Civile: "Scarsissime possibilità. Distribuito sale ai municipi"

  • Incidente via del Mare: sbalzati fuori dall'abitacolo dell'auto, morti due giovani

Torna su
RomaToday è in caricamento