EurToday

Laurentino, scuole al freddo: nel pomeriggio i termosifoni restano spenti

Nei plessi dell'istituto comprensivo Domenico Bernardini il riscaldamento si spegne all'ora di pranzo. Lepidini (PD): "Grave, è previsto restino accesi 8 ore"

Nella foto la scuola elementare Gramsci

L'inverno ha bussato alla porta con almeno una settimana d'anticipo. Le temperature si sono irrigidite eppure alcune scuole, nel Municipio IX, restano con i termosifoni spenti nel pomeriggio.

Al freddo durante le attività extrascolastiche

"Il problema c'è, perchè fino alle 18 si svolgono le attività extrascolastiche – racconta Francesca Noto, insegnante alla scuola Gramsci del Laurentino – ci sono alunni che restano per fare pittura, teatro, sport, eppure i termosifoni si spengono verso le 12.30". Il pomeriggio quindi le classi restano al freddo. E non solo nella scuola primaria dedicata al politico ed intellettuale comunista.

L'istituto comprensivo Domenico Bernardini

" Può sembrare incredibile ma nell'orario pomeridiano un intero istituto comprensivo, il Domenico Bernardini ,  è al freddo quando invece, come stabilito, l' accensione degli impianti di riscaldamento dovrebbe essere assicurata fino alle ore 16.00" denuncia Alessandro Lepidini, consigliere democratico al Municipio IX. Sulla questione è stata presentata anche un'interrogazione al presidente ed all'assessorato competente.

Le scuole coinvolte

"È una situazione grave perché espone ai rigori dell'inverno gli studenti, più piccoli compresi, nel completo disinteresse del Municipio" sostiene Lepidini. A fare la spese di questa condizioni sono gli alunni della scuola elementare Gramsci di via Laurentina e delle scuole Tagliacozzo e Sarro di via Comisso. Due elementari ed una media.

L'interrogazione presentata in Municipio

Al presidente ed all'assessorato, con l'interrogazione depositata in Municipio, si chiede se siano a conoscenza di analoghe siatuazoni nelle scuole del territorio. "Questa situazione purtroppo non sembra la sola – avverte il consigliere Lepidini – ho appena ricevuto segnalazioni di mancato funzionamento degli impianti anche per la scuola dell’Infanzia 'il Risveglio del Biancospino' in via Siliani sempre al Laurentino".

L'auspicio per il nuovo anno

Non c'è solo il problema delle scuole che, nel pomeriggio, restano senza riscaldamento.  Nel 2017 diversi istituti romani, anche nel territorio del Municipio IX, riaprirono i cancelli dopo le vacanze natalizie con le classi gelide. L'operazione "scuole calde" annunciata dal Campidoglio, nel 2017 si rivelò infatti un flop. L'auspicio è che con il nuovo anno, i termosifoni vengano tutti attivati regolarmente. E quindi è necessario controllare il loro effettivo funzionamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Termini: come una lite tra senza fissa dimora diventa un caso politico. Tre versioni e il giallo del crocifisso

  • Tor Sapienza

    Orti, boschi urbani e una Casa delle arti e dei mestieri: così rinascerà il Parco Giorgio De Chirico a Tor Sapienza

  • Cronaca

    Prati: molotov contro sede della Lega a Pasquetta. "Non ci faremo intimidire"

  • Politica

    Il debito di Roma mette alla prova il Governo: in consiglio dei ministri il decreto crescita, Lega e M5s divisi

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

  • Spari alla Marranella: tassista ferito alla mano con un colpo di pistola

  • Doveva laurearsi ma non era vero, studentessa in fuga rintracciata su un treno a Firenze

Torna su
RomaToday è in caricamento