EurToday

Municipio IX, Paolo Barros lascia il Movimento Cinque Stelle: "M5s allo sbando"

Il Consigliere municipale lascia la maggioranza e ritrova un altro ex grillino nel Gruppo Misto. Barros: "Troppi bocconi amari. Resto però solidale alla Raggi, lasciata sola da Di Maio"

Lo strappo alla fine c’è stato. Un anno dopo le pubbliche accuse mosse al Movimento Cinque Stelle, Paolo Barros ha deciso di lasciare la maggioranza pentastellata del Municipio IX. Una decisione sofferta, arrivata all’indomani della debacle elettorale.

Barros le sue dimissioni erano nell’aria da un anno. Ora sono ufficiali?

Sì le ho protocollate stamattina (29 gennaio ndr). Da tempo segnalavo che il Movimento si era svuotato ed aveva abbandonato i valori per i quali aveva ottenuto un ampio consenso popolare. Quello che è successo in Emilia Romagna ed in Calabria lo hanno dimostrato.

Si dimette per l’esito deludente delle elezioni regionali?

Quella è stata una sconfitta annunciata. E Di Maio, dimessosi due giorni prima del voto, non si è voluto assumere neppure questa responsabilità. Il Movimento ha incassato una pessima sconfitta e lui si è defilato. E' stato un duro colpo, l'ennesimo, e questa volta mi ha portato a lasciare i cinque stelle.

Già un anno fa però lei era sembrato sul punto di fare questa scelta...

Sì, all’epoca contestavo il voto sul decreto sicurezza. In generale ho sempre criticato l’idea di essersi alleati con Salvini. La Lega è “un mostro” che è stato creato dal Movimento Cinque stelle. Ed ora Salvini punta a prendersi Roma. Ritengo però che, questa possibilità, vada assolutamente scongiurata.

Lei adesso è approdato nel gruppo misto, dove trova il leghista Cucunato e l’ex grillino Mancuso. Con quest'ultimo, soprattutto nell'ambito della commissione urbanistica, ha condiviso una posizione contraria al progetto di costruire a Tor di Valle lo Stadio della Roma... 

Io ho votato contro quel progetto. Come del resto ha fatto anche il presidente della commissione. E rivendico quella scelta. Ora si sta facendo largo l'ipotesi che si possa costruire a Tor Vergata, un luogo sicuramente più adatto ad ospitarlo. E questo  dimostra che avevamo ragione noi.

A Tor di Valle no, ma a Tor Vergata sì. Perché?

A Tor Vergata c’è un’autostrada ed un’area dov’è presente un edificio, le cosiddette "Vele di Calatrava", che sono un ecomostro. La realizzazione dello stadio lì andrebbe quindi  a rappresentare un’occasione di rilancio per quel territorio. E mi vedrebbe favorevole.

Come vivrà quest’esperienza al gruppo misto?

Io resto fedele al programma con cui ci hanno eletto ed alle linee guida che ne sono derivate. Inoltre voglio dire che sono solidale alla Raggi che è stata lasciata da sola. Il Movimento Cinque Stelle nazionale ha abbandonato la Sindaca. E’ diventata il bersaglio fisso di Salvini ma non ho mai sentito Di Maio prendere le sue difese, neppure una sola volta.

Un anno fa si diceva che lei strizzasse l’occhio a De Magistris. Ha intenzione di passare col suo movimento? Ed ha ricevuto telefonate dopo aver annunciato le sue dimissioni?

iI ha telefonato il presidente D’Innocenti a cui ho spiegato le motivazioni della mia scelta. Ma devo dire che ho ricevuto tanti messaggi, di cittadini ed anche di qualche esponente istituzionale di cui non farò il nome. Per quanto riguarda De Magistris non nascondo di avere tanta stima per il suo operato, è un politico che merita rispetto. Ma come Movimento guardo con interesse alle Sardine.

Anche lei ne è rimasto stregato?

Le Sardine ricordano il popolo dei Cinque Stelle, quello delle origini, ma senza il “vaffa”. Mi sembra siano quindi più umani. E questo non può che farmi piacere.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento