EurToday

Riprendono i lavori per il filobus: disagi per tre mesi

Iniziati i lavori che si protrarranno fino a maggio. Roma Metropolitane precisa che si tratta di “cantieri mobili” e che “l’asfaltatura sarà fatta in orario serale”. Prevedibile un’ intensificazione del traffico veicolare

Lunedì 3 febbraio è iniziata una nuova fase di lavori per la realizzazione del Corridoio Laurentina Tor Pagnotta. Le operazioni si svolgeranno con la presenza di cantieri mobili nella sede protetta del filobus, che pertanto risulterà inutilizzabile per i prossimi tre mesi. Gli autobus, saranno dirottati temporaneamente sulle carreggiate esterne, dove attualmente transita il traffico veicolare privato.

POSSIBILI DISAGI - Roma metropolitane precisa che “i restringimenti di carreggiata saranno comunque limitati come estensione e soprattutto come  durata”. Inoltre “i lavori di asfaltatura saranno eseguiti in orario notturno”. Ciò detto, saranno  cinque  le linee di autobus che  confluiranno nella sede stradale dedicata alle auto. Determinando prevedibili rallentramenti del traffico veicolare su via Laurentina.

I CANTIERI - Per quanto attiene ai lavori, riguardano “sistemazione dell’area a ridosso di viale dell’Umanesimo, per agevolare l’entrata o l’uscita dei bus dal corridoio in direzione viale dell’Umanesimo”. Inoltre verrà creato “un nuovo varco di uscita con semaforo a ridosso di via dei Lancieri, per consentire ai mezzi pubblici diretti verso via dell’Esercito e verso via Silone di uscire dal corridoio”. Le operazioni riguarderanno anche la realizzazione di un’inversione di marcia tra via Cèline e via di Tor Pagnotta. Il posizionamento delle barriere di sicurezza tra via Cèline e via Silone. Ed infine l’adeguamento delle fermate a ridosso del mercato Laurentino, oltre al completamento “estetico-funzionale” delle fermate già realizzate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Su rapidi, sti filobus ci servono immediatamente.......mi ricordo una foto degli anni 70 in cui piazza santa maria maggiore era piena di rotaie, quindi immagino ci passassero i Tram una volta, sicuramente ciò aiutava molto la situazione di contenimento del traffico Romano......tutti prenderemmo i mezzi e rinunceremmo alle auto se i servizi pubblici fossero adatti alle necessita.

  • intanto per aumentare il traffico sulla laurentina stà nascendo vicino tor pagnotta un inutile mega centro commerciale,altro che corridoi ci vuole ben altro.

  • Nun fa gnente, se rifamo quanno parte!!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Metro di Roma, dopo un anno di annunci i 425 milioni del governo diventano realtà. Toninelli firma la convenzione

  • Attualità

    Castelnuovo di Porto, chiude il secondo Cara più grande d'Italia: spostati 305 migranti, incognita per altri 145

  • Attualità

    Rifiuti, bagno di realtà di Ama: i numeri della differenziata per il 2020 si abbassano

  • Politica

    Matteo Salvini in via Tiburtina: "L'ex Penicillina ancora libera, pulita e non occupata"

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Neve a Roma giovedì 24 gennaio, cosa c'è di vero nella previsione?

  • Lunedì sciopero nazionale dei trasporti: a Roma regolari i mezzi Atac e Roma Tpl. A rischio corse Cotral

  • Metro A: interrotta tratta Termini-Battistini, attivi i bus sostitutivi

  • Neve a Roma, la Protezione Civile: "Scarsissime possibilità. Distribuito sale ai municipi"

  • Incidente via del Mare: sbalzati fuori dall'abitacolo dell'auto, morti due giovani

Torna su
RomaToday è in caricamento