EurToday

'Provincia wi-fi' arriva tra le vetrine di Euroma2

'Provincia wi-fi' arriva tra le vetrine di Euroma2

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Connettersi al web mentre si fa shopping o si passeggia tra le vetrine: è possibile da oggi anche a Euroma2, il centro commerciale più glamour della Capitale, dove presso l'area ristorazione si accede a internet senza fili gratis grazie a 'Provincia Wi-Fi'.

Ad inaugurare la nuova area wi-fi il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, il direttore di Euroma2, Attilio De Micheli e il direttore dell'Ipercoop, Stefano Saglietti.

Salgono così a 770 i punti per connettersi alla rete, di cui 519 a Roma e 251 in 94 Comuni della provincia.
Tra le ultime aree raggiunte anche il centro per il lavoro e l'orientamento 'Porta Futuro'.
Provincia Wi-Fi è la più grande Rete pubblica WiFi in Europa per numero di abitanti coinvolti (circa 4 milioni), superficie coperta (5 mila Kmq) e Comuni interessati (121), e conta su oltre 145mila utenti iscritti in poco più di due anni.

Provincia Wi-Fi ha esteso la propria rete anche alle università, partendo da Roma Tre, dove gli studenti e i docenti possono connettersi a internet.
Anche negli ospedali, come il Policlinico Umberto I, l’Istituto Regina Elena e il San Gallicano sono stati raggiunti dal wi-fi, per favorire una migliore accoglienza dei degenti e dei loro familiari.
Sono stati installati, inoltre, impianti per la connessione al web su alcune spiagge libere attrezzate di Focene, Fregene e Ostia.

Internet gratis raggiungerà, inoltre, anche 354 plessi dei 196 istituti scolastici superiori.
Nei mesi scorsi, sono stati attivati in via sperimentale due hot spot presso il liceo Giulio Cesare.

Un accordo con la C.N.A. di Roma e provincia mira a estendere il wi-fi gratis anche ai circa 4.200 (bar e ristoranti, imprese del settore benessere del settore alimentare come pizzerie al taglio, gelaterie, rosticcerie, pasticcerie).

Nella città giudiziaria di piazzale Clodio sono stati installati 15 hot spot (tra i quali quelli a viale Giulio Cesare-via Lepanto, piazzale Clodio e alla Corte d’appello).

FREE ITALIA WIFI

E’ un accordo su scala nazionale per l’integrazione fra le reti wi-fi pubbliche, che permetterà agli utenti di una rete federata di accedere alle altre con le stesse credenziali.
L’integrazione delle reti è stata ottenuta grazie al Caspur (Consorzio interuniversitario per le Applicazioni di Supercalcolo Per Università e Ricerca).
Soci fondatori sono il Comune di Venezia, la Provincia di Roma e la Regione Sardegna.

A Free Italia Wi-Fi hanno finora aderito: Comune di Genova, Provincia di Gorizia, Provincia di Grosseto, Provincia di Prato, Comune di Torino, Comune di Bra, Comune di Cesena, Provincia di Cosenza, Comune di Montevago (AG), Provincia di Pesaro e Urbino, Provincia di Pistoia, Provincia di Potenza, Comune di Saronno, Comune di Tortorici, Provincia Regionale di Trapani.

Torna su
RomaToday è in caricamento