EurToday

Sicurezza stradale, buche e marciapiedi impraticabili nelle strade del Municipio IX

Nel Municipio IX la manutenzione stradale è tornata problematica. Basso (CdQ Spinaceto) : "Gli autombilisti sembrano ubriachi. In realtà guidano a zig-zag per evitare le buche"

Nella foto via Romolo Gigliozzi

Marciapiedi impraticabili e crateri nel manto stradale.Spostarsi, nel Municipio IX, sta diventando complicato. E' difficile per i pedoni ma anche per i motocilisti e gli automobilisti, ormai costretti a fare lo slalom tra le buche.

L'asfalto sbriciolato dalle piogge

Il maltempo ha rimesso a nudo tutte le problematiche legate alla manutenzione stradale del territorio. "Due settimane fa hanno ricoperto le buche più importanti, lasciando com' erano quelle di dimensioni più modeste – ha spiegato Guido Basso, presidente del Comiato di Quartiere di Tor de' Cenci e Spinaceto – con la pioggia degli ultimi giorni è successo che quelle più piccole si sono allargate e le prime, appena sistemate, hanno cominciato a mostrare delle crepe".

Il percorso di guerra

Condizioni critiche sono state ravvisate anche nei vialoni principali di Spinaceto. "In viale Caduti per la Liberazione, all'altezza del liceo classico Plauto, c'è un percorso di guerra. Lì sembra che le auto siano guidate da persone ubriache perchè, per evitare le buche, sono costrette a fare improbabili slalom" ha denunciato e il presidente del Comitato di Quartiere. La sua segnalazione fa il paio con quella dei cittadini che abitano nel popoloso quadrante di Spianceto e Tor de' Cenci.

Le strade del Laurentino

Anche al Laurentino Fonte Ostiense lo stato delle strade non è ottimale. "Due o tre mesi fa hanno fatto il manto stradale su un lato di via Marinetti, lasciando l'altro in condizioni disastrate – ha dichiarato Maurizio Filipponi, portavoce del locale Consiglio di Quartiere – Su via Silone invece le radici dei pini hanno creato degli avvallamenti che rischiano di distruggere gli ammortizzatori di chi vi transita".

Marciapiedi impraticabili

Il problema non riguarda però soltanto le strade. "Siamo preoccupati anche per lo stato di alcuni marciapiedi. In alcuni casi non ci sono proprio, come in  via Buzzi,d ove i pedoni devono camminare in mezzo alla strada, In altri invece, come in via guido da Verona o anche in via Gadda, la manutenzione viene fatta dai cittadini che volontariamente, e qui lo fanno anche per le rotatorie, si mettono a falciare l'erba". Non sarebbe neppure consentito senza una preventiva autorizzazione di Roma Capitale. Di conseguenza, i residenti che si adoperano per affontare questa criticità, rischiano anche di prendere delle multe. E sarebbe paradossale.

Un problema annoso

La manutenzione delle strade, in uno dei territori più vasti della Capitale, da qualche anno risulta particolarmente problematica. In assenza  dei bandi per la manutenzione ordinariare le strade si sono ammalorate ed in molti casi, nel corso del 2018, sono state limitate a 30 chilometri orari. I divieti, man mano che i è prevveduto a sistemerle, sono stati rimossi. I problemi però, con il ritorno del maltempo, tendono ora a ripresentarsi.

Le risorse da impiegare

Il Municipio IX, vasto come la città di Milano, ha in gestione 237 km di strade. Nel 2018 il presidente d'Innocenti aveva dichiarato di avere 4,5 milioni a disposizione per manutenerle. Aveva aggiunto che era intenzionato a ricorrervi entro il 2020. Ma soprattutto, per evitare il vuoto manutentivo in cui incorso ad inizio mandato, nel luglio del 2019 aveva dichiarato di voler ricorrere ad un maxi appalto, della durata di 24 mesi, per la manutenzione ordinaria, la sorveglianza ed il pronto intervento. Costo dell'operazione 3,5 milioni di euro. Quella gara, fa sapere oggi il Presidente D'Innocenti, "è in corso d'affidamento". Il tempo è però tiranno: i rovesci temporaleschi stanno già sbriciolando il tappetino d'asfalto. La manutenzione stradale non può attendere oltre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Incidente sulla Tiburtina, scontro tra una Panda e un bus Cotral: due morti

Torna su
RomaToday è in caricamento