EurToday

Smart working: a due passi dalla metro Laurentina un nuovo spazio di "lavoro flessibile"

Postazioni e uffici pronti all'uso per start-up, freelance e professionisti. Spaces ha inaugurato in via Luca Gaurico un ambiente di lavoro da oltre 4mila metri quadrati

Un nuovo spazio di "lavoro flessibile" è stato inaugurato a Roma al civico 91-93 di via Luca Gaurico. A pochi passi dalla fermata metropolitana Eur-Laurentina, è infatti sbarcato Spaces. Una realtà che, a livello internazionale, sta sviluppando la filosofia dello "smart working".

I numeri di Spaces a Roma

Puntando su un ambiente di lavoro non tradizionale, Spaces mette a disposizione 4.465 metri quadrati di superficie e 150 uffici, 460 postazioni di lavoro e 84 in co-working, 10 sale riunioni e un parcheggio da 160 posti. L'offerta è rivolta ad un pubblico vasto. Oggi infatti, secondo una ricerca IWG, 2 professionisti su 3 già lavorano da remoto almeno una volta a settimana. E non necessariamente dalla propria abitazione.

I servizi a disposizione

L'idea di base, da cui muove Spaces, brand di IWG che insieme a Regus è già diffuso in 110 città nel mondo, è quella di offrire locali e servizi ad un pubblico di professionisti, di freelanceer ma anche di start-up, piccole medie imprese e addirittura delle multinazionali. All'interno di via Luca Gaurico è infatti possibile rsiervare uno spazio già arredato, fornito di connessioni, utenze telefoniche e servizi di segreteria senza limiti di tempo. Si può prenotare, ricorrendo ad un'App scaricabile su smartphone, anche per una sola ora.  Sul piano dei servizi, Spaces mira inoltre ad offrire occasioni di svago, con sessioni di yoga e assaggi di vini. Ma anche eventi in chiave business.

La filosofia dello smart working

"La rivoluzione degli spazi di lavoro è ormai una realtà concreta, anche in Italia.  A livello di proporzioni tra dimensioni della città e dei business esistenti e numero di spazi, direi che siamo assolutamente in linea con le principali città europee" ha commentato Mauro Mordini, Country Manager di Spaces Italia. Nel nostro paese "culturalmente il servizio sta esplodendo" ha sottolineato Mordini " anche le aziende italiane stanno digerendo la trasformazione in atto. Nell'ultimo anno, la domanda di questo tipo di spazi in Italia è praticamente raddoppiata". La filosofia dello smart work sta dilagando. Ed ora, con gli oltre 4mila metri quadrati messi a disposizione da Spaces, si sta radicando anche nella Capitale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • 2 professionisti su 3??? a giudicare dal traffico pendolare dei mezzi pubblici e veicolare, sulla strade capitoline, non si direbbe. Davvero fortunato quell'individuo (su 3) che ha questa possibilità

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Casilina, il prelievo al bancomat diventa un incubo. Il racconto: "Prima il coltello alla gola, poi la rapina"

  • Politica

    Occupazioni, si lavora a nuova lista di sgomberi. Movimenti in piazza: "Ci difenderemo"

  • Serpentara-Fidene

    I rifiuti restano nel TMB Salario, personale trasferito. I sindacati: "Ama ammette rischi salute"

  • Corviale

    A Corviale passo importante verso il chilometro verde: si parte con la liberazione del quarto piano

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

Torna su
RomaToday è in caricamento