homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Eur Today

Spinaceto: da giorni un cinghiale passeggia nelle aree verdi del quartiere

Nelle aree verdi adiacenti al "Parco Campagna" di Spinaceto, a ridosso dei palazzi di via Paolo Renzi, è stato avvistato un cinghiale. Le segnalazioni si concentrano nelle vicinanze dell'area che doveva essere manutenuta dal concessionario del Punto Verde Qualità "Città del Rugby"

I cinghiali hanno raggiunto Spinaceto. Nella zona di via Paolo Renzi, nel corso degli ultimi cinque giorni si sono succeduti diversi avvistamenti. Alcuni dei quali corredati dalle relative foto. Difficile stabilire se si tratti sempre dello stesso esemplare. Dalle immagini postate anche sui gruppi facebook dedicati al quartiere, si vede chiaramente che l’animale si muove a ridosso del centro abitato.

UNA NOVITA' ASSOLUTA - Nonostante l’attigua presenza della Tenuta di Castel Porziano e della Riserva di Decima Malafede, finora l’ungolato non si era mai spinto all’interno di Spinaceto. La presenza di cinghiali in un quartiere che si appresta a festeggiare cinquant’anni di storia, rappresenta  dunque una novità assoluta. Comprensibile dunque il timore dei residenti che, in più di un’occasione, si sono imbattuti nell’animale. 

L'AREA DEL PUNTO VERDE QUALITA' - Gli avvistamenti si stanno concentrando nella zona a ridosso del Parco Campagna di Spinaceto. Si tratta di quello dov’è stata avviata l’operazione “Città del Rubgy”. La presenza del cinghiale dimostra, per l’ennesima volta, la fallimentare politica del Punto Verde Qualità. Il concessionario  avrebbe infatti dovuto prendersi cura del Parco Campagna, adiacente alle scuole e ad un centro abitativo. Garantirne la manutenzione, in modo da renderlo fruibile ai residenti che lì andavano a correre, in bicicletta o vi portavano i figli a giocare. Nonostante il consistente investimento economico, il verde non è stato curato ed i  rugbisti non sono mai arrivati. Al loro posto però, adesso sono comparsi i cinghiali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Casualmente, questa mattina, ho visto nel quartiere un furgone di guardiaparco dell'ente regionale Roma natura ed ho chiesto spiegazioni sugli interventi, questo è quello che mi hanno risposto: loro seppur attrezzati non possono intervenire perchè la competenza è della Provincia ma gli uffici della Provincia sono stati accorpati ed ora non si sa più chi deve dare l'input all'intervento. Viva l'Italia!!!

  • per esserci ci sono ed è incredibile l'adattabilità di questo animale. Dubit che ci siano cuccioli perchè nascono a primavera inoltrata. Ridimensioniamo la pericolosità: se non molestati da cani (che non dovrebbero essere lasciati liberi al di fuori delle zone consentite) o da salvatori della patria con bastoni come ho visto non sono pericolosi.

    • bisognerebbe prendere in considerazione anche i cambiamenti di abitudini, di norma girano di sera/notte ma il nostro è stato fotografato e visto in pieno giorno! così come anche i cambiamenti climatici per stabilire qual è, ora, il periodo riproduttivo. Non credo che i cinghiali attacchino solo se molestati, a parte i furbi che si fanno avanti con i bastoni!, bisognerebbe capire cosa scatena la loro reazione magari basta solo sentirsi braccati dalla difficoltà di trovare una via d'uscita - vedi: https://www.youtube.com/watch?v=QNs4C3yl9b0 E' pur vero che anche nell'animale domestico non sai mai cosa gli fa scattare una reazione aggressiva ma, personalmente, preferisco incontrare un cane sciolto... anche fuori delle zone consentite che, tra l'altro, nel nostro quartiere sono più o meno inesistenti (p.e. al parco del Plauto ce n'è una ma non è curata e tantomeno recintata). Comunque, sempre considerando le abitudini dei cinghiali, visto che -a parte gli anziani- girano sempre in gruppo sarebbe opportuno un intervento prima che si ripeta anche da noi la situazione del Parco dell'Insugherata: http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/02/05/news/roma_nord_allarme_cinghiali_sono_aggressivi-1065 64572/

  • Purtroppo sembra siano più di uno. ci dovrebbero anche essere dei cuccioli. ho provato a contattare qualche "istituzione", ho ottenuto solo che una pattuglia di vigli si facesse una passeggiata nel parco

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Travolge scooter con l'auto e scappa a piedi: morti due fidanzati a Santa Severa

  • Cronaca

    Incendio all'Esquilino, fiamme all'ultimo piano di un palazzo: strada chiusa

  • Cronaca

    Atac, via all'orario estivo: "Da oggi il trasporto si adegua alle presenze in città"

  • Economia

    Case, continua il crollo dei prezzi: 75.000 euro in meno per un monolocale a Trastevere

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi del 25 e 26 giugno

  • Stuprano donna al settimo mese di gravidanza in una scuola, arrestati

  • TeverEstate addio, niente gazebo sul fiume: "Perso un milione di euro"

  • Donna nuda fa il bagno alla fontanella di largo di Torre Argentina

  • Omicidio a Velletri: killer uccide pizzaiolo fuori dal suo locale

  • Magliana, Panda precipita dal cavalcavia: 4 ventenni in codice rosso

Torna su
RomaToday è in caricamento