EurToday

Il filobus Eur -Tor de' Cenci passerà sulla Colombo. Pronto entro il 2020

Presentato il progetto del corridoio della mobilità Eur Tor de Cenci

Chiusa la conferenza dei servizi, il corridoio della mobilità Eur-Tor de' Cenci entra nel vivo. Entro 180 giorni dovrà essere presentato il progetto esecutivo, mentre per il completamento dell'opera, sono stati stimati 555 giorni. La novità principale, risiede nel tracciato. Eliminato il constestato progetto del 2012 che prevedeva una mobilità interquartierale, l'attuale percorso punta a collegare le fermate metropolitane dell'Eur con i quartieri limitrofi, viaggiando per il 60% del percorso in sede protetta. Le linee, che saranno tre, stimando dieci passaggi l'ora, consentiranno di trasportare fino a mille eprsone. Costo dell'operazione, quaranta milioni di euro.

Il corridoio Eur Tor de' Cenci

L'attuale percorso, illustrato dal progettista di Roma Metropolitane e dai tecnici del Dipartimento, è stato presentato in una vivace seduta svoltasi mercoledì 25 in Commissione Mobilità. Il tracciato principale, partendo dalle fermate metropolitane dell'Eur, si sviluppa sulla via Cristoforo Colombo. Da lì, passando per Casal Brunori, si innesta sui viali principali di Spinaceto fino a viale Eroi di Rodi, per poi proseguire in senso inverso, direzione Eur. Poi dalla direttrice principale che punta a Tor de' Cenci, il corridoio raggiungerà anche i quartieri confinanti. E' prevista inoltre  una passerella in grado di collegare l'ospedale IFO di Mostacciano, con il tracciato sulla Cristoforo Colombo.

Un progetto impantanato da 10 anni

Soddisfatto del risultato raggiunto il presidente di Commissione Enrico Stefàno. "E' una giornata storica – ha commentato il Pentastellato – il  primo atto su questo progetto è datato aprile 2007. Siamo riusciti a sbloccare i lavori impantanati da anni, con tempi ragionevoli. Vale a dire che devono partire entro 180 giorni. Questo è un risultato fondamentale - ha ribadito Stefàno, che nel ringraziare i tecnici presenti, ha aggiunto - si può sicuramente migliorare siamo aperti a modifiche  correzioni rigurado al modello di servizio, per velocizzare il più possibile questo asset".

Le domande dei cittadini

Delusi invece sono rimasti i cittadini intervenuti in Commissione, in gran parte rappresentati dal Comitato di Quartiere di Tor de' Cenci. Tra le perplessità, la scelta di far passare il filobus sulla Colombo invece che sulla Pontina. Una decisione che è stata motivata dai tecnici presenti, ricordando che la compentenza della seconda consolare, non è del comune. "Non ci hanno neppure comunicato quanto sarà lungo il tracciato" ha osservato il presidente del Comitato di Quartiere, ribadendo la contrarietà per un'opera che "fa impiegare più tempo degli autobus per raggiungere l'Eur, e sottrae una corsia alle auto". La questione della tempistica, come quella dei parcheggi di scambio per ora solo abbozzati, rappresenta il vero nodo da sciogliere . Ci si impiegherà di più o di meno a raggiugnere le fermate metropolitane del'Eur? Dipenderà dalla frequenza dei passaggi e dal numero di filobus che saranno dedicati a questo corridoio della mobilità.

Corridoio Eur Tor de Cenci agenzia Dire - Copia-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Spunta uno scheletro durante gli scavi: l'ipotesi della Soprintendenza per la "mummia" di Piramide

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento