EurToday

Ufficio anagrafico Spinaceto: i residenti temono la definitiva chiusura

Da settimane l'accesso all'Ufficio anagrafico di Spinaceto, è impossibilitato. Per i cittadini che recandosi a Largo Cannella lo trovano chiuso, non è stata affissa nessuna comunicazione. E molti, complice il degrado, temono sia stato "chiuso definitivamente"

La scorsa settimana il Sindaco Marino aveva annunciato l’apertura prolungata, e con orario continuato, degli Uffici anagrafici. Un risultato salutato con grande soddisfazione da molti cittadini che, tuttavia, nella periferia del Municipio IX ha avuto una scarsa eco. A Spinaceto infatti, l’Ufficio anagrafico è chiuso da settimane.

IL RECENTE FURTO - A quanto pare, la sede di Largo Cannella è rimasta vittima di un furto. Alla vigilia di Natale, sul sito del Municipio è apparsa una comunicazione in cui testualmente si informavano i residenti che “gli uffici anagrafici della sede distaccata di Spinaceto – Largo Cannella, riapriranno il giorno 7 gennaio 2015 per consentire di ultimare le necessarie operazioni di rispristino della sede a seguito furto”. Ad oggi però, la situazione è rimasta invariata.

I TIMORI DEI RESIDENTI - “Dalla chiusura natalizia ad oggi – ci fa notare Marco Cacciotti, già Presidente del Consiglio municipale – non c’è uno straccio di comunicazione all’ingresso della sede. I residenti che si recano all’ufficio si trovano di fonte il cancello sbarrato e nessuna comunicazione che ne spieghi le ragioni”. Sul sito del Municipio, nel frattempo è stato apposto un avviso con cui si annuncia la chiusura fino al 19 gennaio. Ma si tratta di una comunicazione che “non è neanche abbastanza visibile”. La conseguenza è piuttosto evidente “ I residenti non sono informati  e quindi non capiscono le ragioni della chiusura – osserva Cacciotti, che aggiunge –  alcuni pensano che l’ufficio sia chiuso definitivamente e sono costretti a rivolgersi alle attività limitrofe sperando di avere informazioni in merito”. L’invincibile degrado che attanaglia l’area, non facilita la comprensione. Largo Cannella, fatto salvo il funzionamento del Bar, della Farmacia e di poche altre realtà, sembra sempre più un luogo abbandonato.

NESSUNA COMUNICAZIONE - Tornando alla mancata comunicazione, l’ex Presidente del Consiglio Municipale ha stigmatizzato la scelta. “E' un disservizio evidente, frutto della superficialità con cui questa amministrazione si rapporta con i cittadini. Ho personalmente ricevuto chiamate di residenti che mi chiedevano se la sede fosse stata chiusa definitivamente e le ragioni. Sono rimasto esterrefatto quando ho visto, con i miei occhi, che all’ingresso non vi era neanche uno straccio di avviso per orientare i residenti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

Torna su
RomaToday è in caricamento