EurToday

Tor de' Cenci: entro un mese al via i lavori per la nuova isola ecologica della Pontina

Al posto dell'attuale deposito di cassonetti, in via Pontina troveranno spazio un'isola ecologica ed una sede di zona dell'Ama. Antonini: "Abbiamo presentato un progetto per armonizzare tutto con le piante presenti nei boschi limitrofi"

Nella foto l'Assessore Marco Antonini

Il nuovo anno regala una nuova isola ecologica al Municipio IX. Per gennaio prende infatti avvio la trasformazione dell’attuale deposito di cassonetti Ama . Al suo posto, arriva il terzo centro di raccolta, che si affianca dunque a quelli già presenti a Mostacciano ed a Tor Pagnotta. Rispetto agli altri due però, è stato concepito in maniera davvero innovativa.

LA NOVITA' - “All’Ama ho presentato un progettino, che prevede una schermatura a verde, per ridurre l’impatto acustico e visivo. Parliamo di quattro fasce di alberi, con un primo filare ad alto fusto, cui seguono alberi di media grandezza, cespugli ed infine il cisto, che è alto appena ottanta centimetri. In questo modo si riprende la composizione fitosociologica dei boschi limitrofi” spiega l’Assessore municipale all’Ambiente Marco Antonini. “Ho inoltre fatto richiesta di realizzare degli edifici che siano il più possibile simili ai casali della campagna romana”.

ACCESSO E SERVIZI - La nuova isola ecologica di via Pontina, che sorge dove un tempo era presenta la baraccopoli istituzionale di Tor de’ Cenci, sarà interessata anche da un altro intervento. “Abbiamo fatto anche una richiesta di svincolo, in modo da potervi accedere direttamente dal quartiere”. Per quanto riguarda i servizi offerti, saranno quelli già presenti nelle due isole ecologiche di via Laurentina e via Boschiero. Ma c’è una significativa novità. “Non è soltanto un centro di raccolta – spiega Antonini – infatti oltre all’isola è prevista la realizzazione della sede di zona, con gli spogliatoi, gli uffici ed il ricovero dei mezzi Ama. Ad oggi invece stava tutto sulla laterale della Pontina, in una struttura di un privato cui veniva corrisposto un affitto”.

GLI SFALCI - La nuova isola ecologica di Tor de’ Cenci quindi, oltre all' innovativa realizzazione, ha il pregio di consentire di far risparmiare all'Ama la spesa dell'affitto. Per gli sfalci invece bisognerà continuare a puntare sulla Valle di Perna. “Lì vengono trasformate 20mila tonnellate di scarti del verde in compost per l’agricoltura ecologica. Tra l’altro  – conclude Antonini – a chi ci va, viene regalato anche un sacchettino di comport”. Un incentivo utile per chi dispone di un giardino.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Spunta uno scheletro durante gli scavi: l'ipotesi della Soprintendenza per la "mummia" di Piramide

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento