EurToday

Da Spinaceto a Benevento, per arginare l'alluvione. "Abbiamo trovato un muro di fango"

Anche da Spinaceto sono partiti dei volontari della Prociv Arci. Operano in un magazzino di 25mila mq per contrastare gli effetti dell'alluvione nel beneventano. Camelot: "Abbiamo trovato un muro di fango alto due metri"

L'Associazione di Protezione Civile Camelot Him, è di nuovo impegnata sul fronte alluvioni. A distanza di pochi giorni dalla campagna informativa "Io non rischio", i volontari di stanza a Spinaceto sono tornati in azione. Questa volta si tratta di offrire il proprio contributo per arginare gli effetti dell'alluvione che ha colpito la città di Benevento.

LA TRASFERTA - "Quando siamo arrivati abbiamo trovato un muro di fango alto almeno due metri. Il magazzino industriale dove stiamo operando ne era pieno – ci spiega Ugo Gentile, Presidente di Camelot – noi siamo partiti giovedì mattina con una nostra squadra, che si è andata ad affiancare ad altre due, composte da specialisti della Prociv Arci, partite da Viterbo e L'Aquila".

UN MAGAZZINO IMPONENTE - Il compito tutte le associazioni arrivate stanno assolvendo, è imponente. "Questo è un magazzino di circa 25mila metri quadrati. Ci lavoravano più di 150 dipendenti – osserva Gentile – e noi, per ora, abbiamo liberato 'solo' un corridoio di circa mille metri quadrati. Ci aspetta un lavoro enorme ed infatti le squadre sono organizzate per fare una turnazione di tre giorni". Le operazioni non sono semplici, anche perchè "si lavora senza corrente, poichè è saltata".

UN LAVORO ENORME - Sul piano operativo "Cerchiamo di sciogliere il fango con forti getti d'acqua, dopodichè una parte finisce nelle condutture e devo dire che fortunatamente l'impianto era ben congegnato. Un'altra parte – ci spiega il volontario – viene rimosso da 3 bobcat, insieme a tutti i detriti.E poichè questa era una fabbrica di laminati, quindi si trova davvero di tutto".  Per quanto riguarda i danni, il Presidente di Camelot non si sbilancia "adesso è difficile capirlo, c'è tanto lavoro da fare. Possiamo solo dire che continueremo a darci da fare, cercando d'essere d'aiuto". Per sabato mattina, è previsto anche un sopralluogo del Ministro dell'Ambiente Galletti. "Forse passerà anche il Ministro Alfano" ci suggerisce Gentile. Le operazioni intanto preseguono.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento