EurToday

Torrino: mai formalizzata la proposta di una ciclabile sul tracciato Vallerano – Ponte Romano

A fronte della protesta di alcune realtà ciclistiche territoriali, per il mancato recepimento delle loro proposte, l’Assessore Cuoci chiarisce “Il Piano Quadro è stato votato all’unanimità”

Doccia fredda per i residenti di Torrino e Decima, che desideravano realizzare un collegamento ciclabile tra la pista in terra battuta del torrente Vallerano al Ponte Romano vicino all’Ostiense. L’idea di estendere il percorso ciclabile all’interno delle aree verdi del quartiere, più volte espressa dagli animatori del gruppo facebook “Ciclabile Pedalando Uniti”, non è stata accolta nel Piano Quadro della Ciclabilità, perché mai formalizzata a livello Municipale.

Accelerazione iter d'approvazione. “Durante la costruzione del piano della ciclabilità  - spiega l’Assessore all’Ambiente del Municipio XII Maurizio Cuoci -  si è tenuto conto della maggior parte delle osservazioni fatte dai cittadini ed i comitati . Il piano, per una scelta politica, ha subito una recente accelerazione sul piano dell’iter d’approvazione” incalza l’Assessore, confermando indirettamente l’ipotesi di quanti hanno immaginato che la sua approvazione, sia legata all’adesione di Roma Capitale alla manifestazione Salva Ciclisti di sabato 28.
“Fermo restando che lo stesso Piano sarà oggetto di revisione nel corso del tempo, tenendo conto delle varie altre proposte che arriveranno dal territorio, rimane la disponibilità a dialogare con tutti”.

Piano votato all'unanimità. Ma su un aspetto in particolare l’Assessore Cuoci, che è anche Vice Presidente del Municipio XII, sgombera il campo da ogni dubbio. “Il Piano Quadro della Ciclabilità, con i suoi emendamenti, è stato votato all’unanimità in Consiglio Comunale, non era segretato nei cassetti. Tra l’altro ho svolto numerosi incontri con associazioni e comitati che hanno messo per iscritto le loro proposte su vari tratti di piste ciclabili. Invece, sul tracciato che Ciclabile Pedalando Uniti voleva realizzare,  non mi è stato formalizzato niente”.
Ed in effetti, circa l’ampia condivisione delle istanze presentate in  Consiglio Municipale, se ne può facilmente ottenere riprova leggendo la deliberazione n.2 del 8/11/11. In quell’occasione, com’è facilmente riscontrabile, tutti i consiglieri, ad eccezione degli assenti Aloisi, Cimini e Pucci, espressero valutazione favorevole al Piano ed ai vari emendamenti che vennero presentati.


Possibili successive modifiche. Un percorso lineare che, purtroppo, non ha recepito le istanze del gruppo Ciclabile Pedalando Uniti, in quanto, come l’Assessore all’Ambiente ha evidenziato,non sono state portate in Consiglio Municipale. Ma, per riprendere le parole sempre di Cuoci “il Piano sarà oggetto di revisione nel corso del tempo”. E la possibilità di includere le proposte di una ciclabile nel verde, tra il Vallerano ed il Tevere, quindi,  ancora non sono del tutto archiviate.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Kit Care con Amore": il necessario diventa indispensabile per chi non ha programmato il ricovero ospedaliero

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento