EurToday

Torrino: i commercianti non vogliono la ciclabile

Commercianti e Comitato di Quartiere del Torrino Nord, continuano ad avversare il progetto, inserito nel piano quadro della ciclabilità, della pista che collegherà il laghetto dell’Eur a Piazza Tien an men. Vediamone i motivi

Tante volte abbiamo sottolineato come ci siano varie sensibilità, nel territorio municipale, che si esprimono sulla necessità o meno di realizzare determinate piste ciclabili.

Le piste ciclabili proposte. La posizione del gruppo facebook Ciclabile Pedalando Uniti, ancora alla ricerca dei fondi per installare la fontanella sul tracciato di Tor di Valle, ha più volte rappresentato il progetto di creare una rete ciclabile, all’interno delle aree verdi di Torrino, Decima, Tor di Valle e Torrino Mezzocammino. Sappiamo, tuttavia, che la loro proposta non è stata recepita nel Piano Quadro della Ciclabilità, poiché arrivata in ritardo rispetto al lungo processo di decantazione che ha preceduto l’approvazione del piano. Sappiamo anche che Bici Roma, l’associazione di ciclisti  che grazie ai suoi 7000 iscritti, ogni giorno monitora le piste capitoline,  si è spesa per proporre un tracciato dal laghetto dell’Eur a Piazza Tien An Men. E sappiamo, infine, che questo stesso percorso, è stato più volte oggetto di modifiche, per le reiterate lamentele dei commercianti del Torrino.

Possibile blocco di via Grande Muraglia. Su questo tema, è oggi intervenuto anche il Consigliere Pdl Massimo Cimini, che ha esortato il Presidente Calzetta “ a dare definitivamente risposte esaustive, sentiti anche i Dipartimenti e gli Assessori comunali competenti, in osservanza agli impegni presi diversi mesi fa.  In caso contrario, al fianco dei residenti  - prosegue nella nota Cimini – sono disposto a bloccare in maniera simbolica nei prossimi giorni Via della Grande Muraglia al fianco proprio dei commercianti, degli esponenti dei CdQ e dei residenti”.Lo abbiamo raggiunto telefonicamente, per farci spiegare la posizione assunta.

Le ragioni del no. “C’è stato un incontro con Luccetti, il delegato alla ciclabilità del Municipio, il Presidente Calzetta e l’Assessore Maurizio Cuoci non più tardi di due settimane fa – ci spiega Cimini – a cui ho preso parte insieme al CdQ Torrino Nord ed ai commercianti di via della Grande Muraglia. In quell’occasione, ho espresso le motivazioni che mi vedono contrario all’intervento in programma. E per varie ragioni, sintetizzabili in tre punti. Innanzi tutto, una pista ciclabile deve essere collegata ad un discorso di intermodalità. La premessa è che si deve lasciare l’auto a casa, per raggiungere la metro con la bici. Bene, secondo la pista in cantiere, questo non avviene”.

La ciclabile costa troppo. Ma ci sono anche altre ragioni che hanno spinto Cimini ed i Commercianti a osteggiare la pista. “Il secondo motivo, è che si va a spendere troppo. Bloccare il cantiere, provocherebbe sicuramente un problema di natura economica, per le penali da pagare. E tuttavia costerebbero di meno che realizzare un’opera per la quale già si sono viste spese anomale, come il muretto di 20 centimetri tra viale Città  d’Europa e via Berna. Ed anche gli archetti parapedonali previsti, sono decisamente troppi. Il terzo motivo – prosegue il Consigliere Cimini – è  che il gioco dell’acceleratore e del freno, non piace a nessuno”. In questo caso, il riferimento, indiretto, è all’accelerazione sull’approvazione del Piano Quadro della Ciclabilità. Ed il freno, invece, potrebbe esser costituito dal brusco stop che hanno subito  i progetti di Ciclabile Pedalando Uniti, e le varianti proposte dai commercianti del Torrino, tuttavia recepite dal Piano, ma evidentemente in maniera ritenuta non soddisfacente.

Bloccare il progetto. “Quello che chiedo al Presidente Calzetta è di bloccare il progetto, fissare un appuntamento con l’Assessore Visconti, avendo sentito prima De Priamo – Presidente della Commissione Ambiente – ed i tecnici dei Dipartimenti, per ragionare sulle modifiche da fare. Non è possibile che, su via della Grande Muraglia, la pista passi davanti a tanti esercizi commerciali”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento