Eur Today

L’Alitalia calcio entra nelle scuole

In corso il progetto di formazione ed educazione sportiva all’Istituto Comprensivo Fiume Giallo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il calcio è uno degli strumenti di comunicazione più efficaci in assoluto. L'Alitalia Calcio attraverso le proprie idee e progetti vuole valorizzare e consolidare il proprio impegno sociale attraverso lo sviluppo di un importante progetto sul territorio che fa leva sul connubio sport - scuola. La missione, l'idea, il concetto è di educare e formare i ragazzi attraverso la pratica sportiva da un punto di vista fisico strutturale e di benessere e salute. ISTITUTO FIUME GIALLO. Il ruolo fondamentale assunto dallo Sport nella formazione e nello sviluppo dell'individuo è ormai ampiamente riconosciuto a livello sociale e politico dai più importanti organismi nazionali ed internazionali. In questo ambito l'Alitalia Calcio lancia un progetto per un percorso educativo di motricità di base e di avvio alla pratica del calcio nella Scuola Primaria coinvolgendo l'Istituto Comprensivo Fiume Giallo di Roma, nella zona Torrino - Mezzocammino: nello specifico le classi 2°A, 2°B, 2°D del plesso Fiume Giallo; le classi 1°E, 1°F, 1°G, 1°H, 2°E, 2°F, 2°G, 3°D, 3°E, 3°F del plesso Stilton. Il Club ha voluto fortemente questo progetto aprendosi alle scuole, proponendosi sul territorio e mettendo a disposizione le competenze per la realizzazione di questa iniziativa che ha lo scopo di educare e sensibilizzare bambini e famiglie alla pratica sportiva. LA FUNZIONE DELLO SPORT. Lo sport diviene: percorso di benessere psicofisico, momento di sano confronto, strumento di diffusione di valori positivi, di aggregazione sociale, lotta alla dispersione scolastica, di prevenzione del disagio giovanile. Il progetto Alitalia Calcio, già attivato nell'Istituto, vuole sottolineare l'importanza dell'educazione motoria, in particolare nella Scuola Primaria, per lo sviluppo delle funzioni e delle capacità psico-motorie e fisico-motorie, che rappresentano la base per ogni futuro sviluppo della persona, in senso scolare, professionale e sportivo. STAFF ALITALIA CALCIO. Lo sport in questa età specifica diviene essenziale per la conoscenza e la percezione dello spazio, del corpo, delle capacità e attitudini a cooperare con gli altri, a socializzare e a sviluppare anche quella autonomia e creatività che caratterizza ognuno di noi. L'iniziativa è coordinata dallo staff Alitalia Calcio rappresentato dagli istruttori qualificati Daniele Panico, Claudio Mauro e Antonio Melchiorre. Proprio da Daniele Panico raccogliamo le impressioni del progetto che è partito con entusiasmo e successo: "Siamo partiti alla grande, avevamo importanti aspettative su questa iniziativa e il riscontro è più che positivo. La risposta dei bambini in primis e degli insegnanti ci fa capire quanto ci sia bisogno di attività motoria già in tenera età. Lo sport è un supplemento fondamentale dell'attività scolastica e la riuscita dei nostri stage ne è la testimonianza." LA STRUTTURA DEL PROGETTO. Il percorso educativo è articolato su 12 lezioni settimanali da 1 ora ciascuna, per una durata complessiva di circa 3 mesi. Il percorso proposto è completamente gratuito e si svolge in orario scolastico , in strutture e spazi idonei, presenti presso l'edifico scolastico frequentato dagli alunni. L'attività di gioco-sport del calcio si evolve in forme che prevedono il confronto e l'agonismo, in un'ottica che favorisce la formazione della personalità di ciascun alunno. La disponibilità alla pratica sportiva fra gli allievi, inoltre, farà loro acquisire nuove abilità motorie, che costituiranno un'esperienza di espressione della propria personalità. L'Alitalia Calcio vuole quindi favorire l'integrazione tra il proprio progetto sportivo e sociale, la Scuola e il territorio in cui opera. Tutto questo in una prospettiva di Sport per Tutti, dove nessuno sarà escluso e dove finalmente lo sport insegni ad unire piuttosto che dividere. Un concetto che l'Alitalia Calcio applica all'interno della propria scuola sportiva, cercando di trasmettere valori quali l'integrazione, l'uguaglianza e il rispetto che costituiscono le fondamenta della Società Sportiva. ALITALIA TRAINING ACADEMY. Questo progetto avrà una duplice conclusione: innanzitutto un momento di aggregazione extrascolastico, ovvero di proseguimento in orario extracurricolare del progetto. Si organizzerà presso il Centro Sportivo Babel o presso il Centro Sportivo Coop. Mostacciano, una giornata di festa del calcio a cui parteciperanno tutte le classi coinvolte nel progetto Inoltre, in Primavera, le classi partecipanti visiteranno l'Alitalia Training Academy di Fiumicino, dove potranno visionare i simulatori di volo ed essere coinvolti in aula con i docenti del centro addestramento del personale di volo. L'Alitalia spicca il volo anche nelle scuole con un progetto di eccellenza.

Torna su
RomaToday è in caricamento