EurToday

Coronavirus, nasce Radio Vitinia. Lezioni di musica e laboratori on air: "Così restiamo a casa"

I residenti si sono spostati dai balconi al web, per seguire le dirette di Radio Vitinia. Lezioni di cucina, di musica, si alternano a corsi di fitness e laboratori per bambini. Cipollini: "Vogliamo tener alto il morale di chi ci ascolta"

Fabio Cipollini, l'ideatore di Radio Vitinia

Risveglio muscolare la mattina, laboratori per bambini il pomeriggio. Ma anche corsi di musica e lezioni di pasticceria. A Vitinia, i residenti, hanno trovato un modo di restare in contatto, restando ciascuno nelle proprie abitazioni. Da qualche giorno è infatti attiva una radio che, dal web, trasmette un palinsesto in costante aggiornamento.

Dal Vietnam al Coronavirus

L’idea mi è venuta al secondo flash mob canoro – racconta Fabio Cipollini, l’ideatore di Radio Vitinia – la prima volta mi ero messo con la cassa alla finestra ed ho visto che c’era una grande partecipazione. Allora, ispirato dal film Goodmorning Vietnam, ho pensato all’idea della Radio. Robin Williams, nella pellicola interpretava un Dj che cercava di tenere alto il morale delle truppe. Io sono un animatore e quindi, per lavoro, sono abituato a farlo. A maggior ragione ho pensato fosse utile ora che, in un certo senso, stiamo combattendo un altro tipo di guerra contro il Coronavirus”.

Radio Vitinia

Il calendario musicale previsto da quanti, alle ore 18, si danno appuntamento sui balconi, a Vitinia è stato declinato in modo diverso. Quella è l’ora in cui parte la programmazione di Cipollini. “Partiamo con la canzone del flash mob e proseguiamo con i brani che ci vengono richiesti via facebook”ha spiegato l’animatore. Il canale individuato per partecipare è quello, dunque, del social network. “Abbiamo messo a disposizione la pagina del CdQ che vanta migliaia di iscritti, perché ci è sembrata una bella iniziativa, da sostenere. In tal modo si resta più volentieri a casa, che è quello che dobbiamo fare” ha commentato Mario Pericolini, presidente del Comitato di Quartiere di Vitinia. 

La programmazione

Non c’è solo la musica delle 18. La programmazione ha inizio la mattina, alle ore 10, con il risveglio muscolare  cura di Martina. Seguono le lezioni di batteria il martedì, giovedì e sabato alle ore 11. “E’ stato fatto anche un video per spiegare ai cittadini come realizzare una batteria fatta in casa, con cuscini, pentole e stoviglie.   “Alle 16.30 due ragazze del quartiere si sono offerte di fare laboratori. Il loro 'Art Attack' è iniziato il 17 marzo e proseguirà tutti i giorni, con puntate di mezz'ora. Ma abbiamo tante richieste, giovedì ad esempio ci sarà la Pasticceria di Annamaria e si sono proposte delle residenti di fare un corso di salsa e baciata. Il vantaggio di abitare in un quartiere come Vitinia è che ci si conosce tutti”.

A disposizione di tutti

Insieme diventa più facile rispettare le prescrizioni contenute nel decreto governativo. Oltre all’appuntamento sul balcone, c’è ora anche quello con la web radio. Il palinsesto è caricato anche sulla pagina facebook del suo ideatore, Fabio Cipollini. Ne possono beneficiare tutti i romani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento