EurToday

Fattoria Sociale Fonte Laurentina: la maggioranza affonda l’ipotesi della “terza via”

La Terra dei Sogni dovrà misurarsi necessariamente con un bando, per ottenere il casale di Fonte Laurentina. Agnello (M5S): "Volevamo soltanto che fosse chiesto all'Avvocatura di verificare i presupposti per una convenzione in comodato d'uso"

Si ricorrerà ad un bando. La volontà della maggioranza è stata chiara. Tutti contrari, in Aula Consigliare, rispetto all’ipotesi avanzata dal Movimento Cinque Stelle. La cosiddetta “terza via” è stata affondata dagli undici consiglieri di maggioranza presenti al momento del voto.

LA TERZA VIA - L’idea del Movimento Cinque Stelle ci è stata spiegata dalla Capogruppo Pentastellata, Alessandra Agnello: “Noi volevamo che fossero verificate le varie strade. In commissione trasparenza – che la consigliera presiede – il personale UOSEC (Unità Organizzativa Socio-Educativa Culturale e Sportiva) mi aveva risposto di non conoscere la legge 383/2000, che prevede si possano concedere in comodato d’uso gli stabili di proprietà dello Stato. A condizione che, a beneficiarne, siano Associazioni di Promozione Sociale. E la Terra dei Sogni lo è”.

LA CONVENZIONE IN COMODATO D'USO - Da quando è cambiata amministrazione, le porte del “casale Berardinelli” la cui assegnazione dall’ex Presidente Calzetta non è mai stata ratificata dal Dipartimento competente, si sono chiuse per l’Associazione Terra dei Sogni. “Avremmo voluto appunto che, oltre alle due ipotesi in campo, quella dell’assegnazione diretta e quell’altra del bando, si verificasse anche questa. In sostanza – ci spiega la Consigliera Agnello – proponevamo con una mozione che il Presidente Santoro chiedesse all’Avvocatura capitolina, la sussistenza dei presupposti previsti dalla legge 383/2000 con la quale – ha ribadito la Consigliera – si prevede, all’art 32, la stipula di convenzioni in comodato d’uso, con le Associazioni di Promozione Sociale”.

LO SCONFORTO - “Io sono un po’ pessimista – ci confida Fabio Bonacci, Presidente della Associazione La Terra dei Sogni - Lo sono un po’ per natura ma dopo aver letto la mozione del Movimento 5 Stelle, ammetto di aver cominciato un po' a sperare. Ora invece, avendo saputo com’è andata questa mattina, devo riconoscere d’esser davvero amareggiato. Che dire, andrò avanti con il ricorso che ho presentato al TAR”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento