EurToday

Fonte Meravigliosa: con vernice e pennelli la pista torna nuova

I residenti di Fonte Meravigliosa sono nuovamente scesi in campo per sistemare gli arredi del quartiere. Questa volta è stato il turno della pista di pattinaggio di via Drago. I lavori termineranno domenica 25

La pista di pattinaggio di via Drago sta vivendo una seconda giovinezza. Merito dei residenti e del combattivo Comitato di Quartiere Vigna Murata che, ancora una volta, ha preso in mano la situazione. La struttura versava infatti in uno stato di degrado e semiabbandono. Per questo, si è reso necessario rimboccarsi le maniche ed organizzare una mattinata di manutenzione partecipata.

LA PRIMA TAPPA - “Sono iniziate le attività di ripristino della pista di via Drago” ci ha fatto sapere domenica mattina Carla Canale. “Grazie alla buona volontà di alcuni cittadini questa struttura tornerà come nuova. Il nostro obiettivo è di renderla nuovamente fruibile a tutto il quartiere, quindi ci siamo dati subito da fare e torneremo ad occuparcene sabato 25 ottobre”.

UN QUARTIERE PARTECIPATIVO - I residenti non sono nuovi a questo genere di iniziative.  Nel corso degli ultimi anni ricordiamo appuntamenti come quello denominato “sopra la panca”, che permise la sistemazione di molte panchine malandate presenti nel quartiere. Da non dimenticare le varie edizioni di “decoro day”, durante le quali bambini insegnanti e residenti hanno preso vernice e pennelli per ripulire i muri delle scuole.

LE OPERAZIONI SVOLTE - Domenica mattina, dopo una raccolta fondi sviluppatasi nel corso dell’ultimo mese, è stato possibile operare i primi interventi di recupero sulla pista. “Ci siamo dati da fare con la pulizia dell’area, la scartavetratura del ferro, l’applicazione e le saldature delle  piastre dove porre le aste di legno in arrivo, la verniciatura delle ringhiere – ha spiegato il Presidente del CdQ  che ha poi rivolto una raccomandazione – è importante partecipare anche alla giornata del 25 ottobre, e nel frattempo, invitiamo tutti a non utilizzare la pista, perché i lavori – precisa Canale – non sono ancora stati ultimati”. Ma ormai si tratta d’attendere solo due settimane. Vale la pena aspettare. E, possibilmente, partecipare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento