EurToday

Eur-Cappellaccio: sgomberato l'insediamento abusivo inizia la bonifica della ciclabile

Ennesimo sgombero in via del Cappellaccio, dove sono state bonificate anche le aree verdi. In programma la riqualificazione della pista ciclabile il cui cattivo stato ci era stato segnalato dai lettori

Sicurezza, decoro e fruizione degli spazi comuni. L’intervento che in mattinata è andato in scena in via del Cappellaccio, sintetizza tante istanze espresse dai cittadini. Anche se, è inutile nasconderlo, il fenomeno degli insediamenti abusivi che si formano in quella strada parallela di via Ostiense è ciclico. Ed inevitabilmente tornerà a presentarsi.

LA PISTA CICLABILE - Ad ogni modo, l’intervento avvenuto in mattinata, come ha ricordato il Presidente Santoro, è stato “fondamentale per migliorare le condizioni di sicurezza in un'area di pregio che è attraversata anche dalla pista ciclabile”. E proprio su quest’ultima, che i cittadini continuavano a segnalare come malridotta, si è concentrata l’attenzione dell’amministrazione. “Oltre alla rimozione dei rifiuti e alla bonifica delle aree verdi, il Campidoglio ha disposto un intervento di recupero della pista ciclabile: sono in corso le attività di rimozione della vegetazione spontanea che di fatto rendevano difficoltoso il transito delle bici, e si conta – aggiunge il Minisindaco – anche di riparare i tratti di pista più sconnessi”.

IL SISTEMA DEGLI SGOMBERI - Il problema delle reiterate baraccopoli che tendono a formarsi in quella zona, è ovviamente conosciuto dal Municipio. “Il tema della sicurezza legato alla presenza di persone senza fissa dimora rappresenta per le Istituzioni locali un problema che, in assenza di una normativa specifica e senza la certezza delle pene, possiamo tentare di arginare solo con il sistema degli sgomberi e, in alcuni casi, di assistenza diretta, segnalando alle forze dell'ordine e alla Sala operativa sociale le situazioni più critiche. Nel prossimo autunno  - conclude Santoro – ci saranno altri interventi coordinati di sgombero e bonifica: vogliamo che i cittadini si riapproprino del loro territorio e che siano garantite sicurezza e legalità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento