EurToday

Bus Navetta I.C. Purificato: soppresso il servizio tra le proteste dei genitori

Il Consiglio Municipale, a maggioranza, ha deciso di sopprimere il servizio navetta che collegava Castel di Leva all' IC Domenico Purificato di Fonte Meravigliosa

Soppresso il servizio di bus navetta che collegava via Castel di Leva con l’IC Domenico Purificato. Questa la decisione, presa a maggioranza, dal Consiglio Municipale che in seconda chiama ha votato un’apposita risoluzione. Davanti ad una folla di circa 25 -30 genitori, che hanno palesato la propria contrarietà verso questa scelta.

IL SERVIZIO - L’istituzione del servizio era avvenuta nel 2009. “Su mio input – ci ha spiegato Gino Alleori, all’epoca Presidente della Commissione Scuola – venne votata a maggioranza la risoluzione che istituiva questa linea di trasporto scolastico, da via Castel di Leva all’Istituto Comprensivo Domenico Purificato. Ricordo che allora in Consiglio votarono favorevolmente anche l’allora Consigliere Durastante (oggi assessore) ed il Capogruppo PD Contenta” osserva Alleori.

PROTESTANO I GENITORI - “Oggi in Consiglio abbiamo assistito all’epilogo di questa vicenda, alla presenza di numerosi cittadini che, con forte indIgnazione e pari compostezza, hanno manifestato il loro più assoluto disappunto sull’ abolizione di tale servizio utile e necessario. Più volte hanno chiesto  a gran voce la presenza in aula del presidente Santoro,  che purtroppo non c’  è stata” fa notare il Consigliere PDL Alleori.

I DISAGI - “Questa situazione è stata gestita in modo superficiale ed affrettato, come spesso capita per le cose che iniziano male e finiscono peggio. Ringrazio i genitori che, per due  mattine, sono venuti in consiglio a rappresentare le loro ragioni. Nello stesso tempo mi scuso con loro,  per aver assistito ad uno spettacolo indecoroso da parte del centrosinistra che governa il municipio. L’abolizione di questo servizio  - chiarisce e conclude Alleori - innescherà una reazione a catena che creerà problemi, non solo agli  utenti del servizio,  ma anche agli uffici del municipio, in quanto fino  ad oggi non sapevano se accettare le domande per questa linea di  trasporto. Ma i  problemi saranno soprattutto legati alle   iscrizioni nelle scuole”.

I RISVOLTI POSSIBILI - Il Capogruppo PDL Paolo Pollak, sottolinea invece altre possibili conseguenze. “ Sono certo che ci saranno dei ricorsi, per questa gestione quantomeno inopportuna. Io sto preparando, intanto, un’interrogazione perché voglio che tutti si assumano le proprie responsabilità. La politica oggi, davanti ai genitori, lo ha fatto. Dovranno farlo anche gli uffici tecnici. Inoltre – aggiunge– il bando è partito il 26 marzo, oggi siamo al 2 aprile. E se c’è un bando – conclude l’ex Presidente del Municipio – io non credo proprio che lo si possa annullare in corso d’opera”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento