EurToday

Eur, alle potature ci pensa la Formula E: annunciati 180 interventi

L'arrivo della manifestazione sportiva regalerà al cosiddetto "Pentagono" la sistemazione delle imponenti alberature. Lampariello (Ripartiamo dall'Eur):"Finalmente una società privata che si occupa del benessere dei residenti"

Gli alberi di viale Europa

Il primo anno la Formula E ha provveduto a ripristinare un sottopasso stradale. Dopo anni di abbandono, la galleria che attraversando la Colombo, unisce i due lati di viale America, è stata infatti bonificata. Per la seconda edizione, l'E Prix ha deciso di lasciare un'altra impronta del proprio passaggio.

Gli alberi di Viale Europa

Le imponenti alberature che si trovano a viale Europa, saranno manutenute grazie all'E-Prix La società che organizza la competizione sportiva, ha infatti deciso d'investire sul decoro e sulla sicurezza del quartiere. Da tempo infatti i residenti avevano chiesto di metter mano agli alberi di viale Europa. "La Formula E – fa sapere l'associazione Ripartiamo dall'Eur – si e' fatta carico della potatura di 180 alberi che verranno messi in sicurezza nei prossimi giorni. Opera che verrà poi finalizzata nei prossimi mesi" anche perchè, la stagione delle potature, si è appena conclusa.

La soddisfazione degli abitanti

A meno di due settimana dall'avvio dell'atteso E-Prix di Roma, l'Eur incassa quindi un importante risultato. "Finalmente una società privata che si preoccupa del benessere degli abitanti oltre che del loro ritorno economico- così Paolo Lampariello, presidente dell'associazione Ripartiamo dall'Eur -  un esempio che vorrei come Presidente di questa associazione e come abitante si replicasse anche in futuro e con altre realtà perchè questa è un'iniziativa che mira ad accontentare tutti: commercianti, abitanti e chi vuol fare business nel nostro Pentagono". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La priorità: mettere in sicurezza gli alberi

Nel corso della settimana che precede la partenza dei bolidi elettrici, gli alberi di viale Europa saranno nastrati. Quello può considerarsi l'avvio dell'intervento di manutenzione che, inevitabilmente, dovrà concludersi nella stagione più appropriata: l'autunno. La messa in sicurezza delle piante, nel cosiddetto Pentagono, è avvertita come una necessità stringente. E non riguarda solo la chioma. Negli ultimi anni sono stati frequenti i crolli di imponenti pini. Fortunamente, nella maggior parte dei casi, gli alberi si sono schiantati a terra senza causare serie conseguenze. Però hanno contribuito ad alimentare un generale clima di apprensione per la sicurezza di pedoni ed automobilisti. La manutenzione di questi alberi quindi, all'Eur è percepita come una necessità. Dopotutto il quartiere è gode di un'invidiabile patrimonio forestale. E vale la pena continuare ad investirci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento