EurToday

Municipio IX, spunta un nuovo centro d'accoglienza. E' il secondo tra Torrino e Mostacciano

In via di Decima un residence è stato adibito a centro di accoglienza per migranti richiedenti asilo. Non mancano le proteste di quanti sostengono che "non si possono concentrare tutti i centri di accoglienza in un solo quadrante"

Il residence Eur Torrino è stato adibito a centro di prima accoglienza. In altre parole i gestori avendo vinto un apposito bando per i prossimi mesi ospiteranno i migranti che hanno fatto richiesta di asilo politico. "Si tratta", spiegano fonti sentite da RomaToday, "di persone che sono già state fotosegnalate ed hanno inoltre passato uno screening sanitario". L’edificio, in grado di garantire fino a 79 posti letto, è ora sotto il diretto controllo della Prefettura di Roma ed è sorvegliato. 

DUE GHETTI -  Da qualche giorno,  la presenza dei migranti, era stata segnalata dai residenti e dalle istituzioni municipali. In molti avevano infatti sottolineato che il residence, non era la prima struttura nel quadrante ad essere deputata a questo genere di accoglienza. Da oltre un anno, nel vicino quartiere di Mostacciano, un altro edificio è stato infatti adibito alla stesso scopo. “C’è qualcosa che non funziona. Come per lo Sprar di Mostacciano, anche questo centro d’accoglienza per rifugiati è frutto di un’operazione condotta in silenzio ed in piena estate – commenta Marco Cacciotti – e le istituzioni,  si sono ben guardate dal comunicarlo.  Che ci sia qualcosa che non funziona è evidente – prosegue il cittadino – perché si consente di creare due ghetti, a breve distanza, nello stesso quadrante cittadino”.

IL QUADRANTE - “Non si può integrare senza informare la cittadinanza – concorda il Capogruppo di Forza Italia Piero Cucunato –  nè si possono concentrare tutti i centri di accoglienza in un solo quadrante. Da oltre un anno esiste un altro centro di accoglienza a poche centinaia di metri. Si trova a Mostacciano ed ha un numero cospicuo di immigrati  in un centro di  prima accoglienza per quanti sono  in attesa del riconoscimento dello status di rifugiato politico”. Pertanto il Consigliere fa sapere di aver chiesto chiarimenti all’Assessore competente, al Dipartimento politiche sociali di Roma Capitale ed al Presidente del Municipio IX Dario D’Innocenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CENTRI D'ACCOGLIENZA - Sul sito della Prefettura di Roma è possibile rintracciare un bando in cui si spiega che “è necessario procedere all’individuazione di strutture per la temporanea richiesta di cittadini stranieri richiedenti asilo”. Questo perché, si precisa nello stesso documento,  a seguito di due procedure di gara svoltesi nel 2016, sono stata ritenute ammissibili  offerte che dal punto di vista quantitativo, sono state "di gran lunga inferiori alle aspettative”. Pertanto, a breve potrebbe rendersi necessario "reperire più posti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento